Sudtirol JazzFestival Alto Adige una lunga estate 2017 con 70 concerti

Alla sua XXV edizione il Sudtirol JazzFestival Alto Adige porta dal 20 giugno al 9 luglio oltre 130 artisti provenienti da tutta Europa in una settantina di concerti in località che spaziano dalla Val Pusteria ai masi di montagna, da Luserna alla Val Venosta.

L’edizione numero 35 del Sudtirol Jazzfestival Alto Adige porterà in scena i migliori artisti del Benelux  Sono infatti Belgio, Olanda e Lussemburgo gli Stati protagonisti del 2017. Non solo ma  farà conoscere tanti giovani talenti emergenti

Da venerdì 30 giugno a domenica 9 luglio saranno 130, i musicisti provenienti dai Paesi del Benelux – ma anche da altre nazioni continentali ed extraeuropee – che daranno il vita all’edizione numero 35 del Sudtirol Jazzfestival Alto Adige. Il cartellone prevede quasi 70 concerti offerti in 60 diverse location disseminate in 20 comuni altoatesini.

“Ci siamo sforzati di dare il maggior spazio possibile ai giovani talenti, sostenere progetti innovativi e puntare ad una grande varietà stilistica”, spiega il presidente del Festival Klaus Widmann. Basta scorrere il calendario dei concerti, disponibile sul sito www.suedtiroljazzfestival.com, per capire che anche quest’anno gli spettatori potranno intraprendere un emozionante viaggio attraverso la musica e attraverso l’Alto Adige – e non solo in senso figurato: “Fa parte del nostro Dna – aggiunge Widmann – offrire ogni anno nuove esperienze sensoriali che abbinano la buona musica a grandi paesaggi e proposte culinarie”.

Tra i nomi di spicco c’è l’olandese Reinier Baas. Il chitarrista e compositore di Amsterdam arriverà in Alto Adige come “artist in residence” e si esibirà all’interno di diverse formazioni in svariati progetti musicali. Tra questi segnaliamo il concerto d’apertura, un progetto inedito di cui Baas sarà il direttore musicale. “Reinier Baas è costantemente in tournèe mondiale, dal Giappone all’Australia, dalla Nuova Zelanda all’Europa. Per noi è quindi una grande soddisfazione, essere riusciti ad averlo per l’edizione 2017 del nostro Festival”, afferma Klaus Widmann.

Suo il concerto che il 30 giugno, nel nuovo centro congressi MEC di Fiera Bolzano, inaugurerà le dieci giornate di rassegna. Reinier Baas, ispirato compositore e chitarrista olandese, metterà in scena un’opera decisamente sui generis.

Altri appuntamenti

Lunedì 3 luglio
Bolzano – Sudwerk Ca’de Bezzi – ore 24
Anne Paceo «Circles»

Martedì 4 luglio
Bressanone – Piazza Erhard – ore 21
LABtrio

Mercoledì 5 luglio
Merano – piazza Terme – ore 21
Antoine Pierre Urbex

Giovedì 6 luglio
Bolzano – Museion (terzo piano) – ore 18
In Love With
Bolzano – Museion Open Air – ore 21
Carate Urio Orchestra

Venerdì 7 luglio
Bolzano – piazza Walther – ore 21
Shake Stew
Bolzano -Sudwerk Ca’de Bezzi – ore 24
Perrudin-Ceccaldi-Casagrande

 

il programma completo del Festival è disponibile sul sito www.suedtiroljazzfestival.com www.suedtiroljazzfestival.com, ma per tenersi aggiornati sulle ultime novità è anche possibile consultare la pagina Facebook www.facebook.com/suedtiroljazzfestivalaltoadige e gli appuntamenti saranno anche nell’agenda TDVpass

Info autore /

Il team dinamico della redazione di tdv ti saluta! Entra anche tu a far parte del mondo tdv e del nostro nutrito gruppo di autori su tutto il territorio trentino. Ti aspettiamo!