“Piza Trentina” – la pizza che vi stupirà

Oggi per la nuova rubrica “le ricette di Nonna Fiorella” vi proponiamo una chicca che qui in redazione nessuno di noi conosceva: la “Piza Trentina”

Questa non è la classica pizza che trovate nelle pizzerie sotto la voce “pizza trentina”, ma bensì una pizza che ha un procedimento molto particolare, fatta con farina, latte, pinoli e…

La preparazione…

diluite in mezzo litro di latte tanta farina bianca (q.b.) per ottenere una pasta morbida e compatta,

mentre lavorate la pasta aggiungete un pizzico di sale, 20 gr, circa di lievito di birra e 30 gr. di burro.

Nel frattempo a parte avrete fatto ammollare 30 gr. di uva sultatina, gherigli* di noce spellati, pinoli per un peso complessivo di 50 gr. e qualche seme di anice.

Amalgamate il tutto nella pasta che mettere a lievitare.

Dopo un’ora +/-  stendete la pasta su una teglia ben unta di burro e infornate!

Che ne dite? Non è sicuramente leggera però per una volta si può provare no?

*Il Gheriglio di Noce è la parte edibile del frutto della noce

Credits: pixabay.com

Info autore /

Il team dinamico della redazione di tdv ti saluta! Entra anche tu a far parte del mondo tdv e del nostro nutrito gruppo di autori su tutto il territorio trentino. Ti aspettiamo!