• Page Views 211

PredAir Outdoor Festival: ci siamo quasi!

Nasce il primo festival dell’outdoor della Val di Non. Dall’otto al dieci giugno 2018 l’altopiano di Predaia si animerà di sport e attività all’aperto, approfondimenti, test di materiali innovativi e benessere.

Organizzato dall’associazione Smarano Climbing in stretta collaborazione con il comune della Predaia e l’Azienda per il turismo Val di Non, PredAir nasce da un’evoluzione della consolidata manifestazione Patablock: dopo quattro edizioni dello street boulder contest il direttivo dell’associazione nonesa ha deciso infatti di alzare l’asticella e puntare ancora più in alto organizzando una nuova manifestazione dedicata all’outdoor.

Parte così l’edizione zero di PredAir Outdoor Festival, che dall’8 al 10 giugno prossimo, ospiterà le associazioni che promuovono le attività outdoor sul territorio: escursionismo, nordic walking, arrampicata, mountain biking, kayak e pesca sportiva ma non solo.

Accanto a queste attività definite “classiche” si intende proporre anche tutta una serie di attività “alternative” che oggi si affacciano soprattutto nel contesto urbano ma che bene si potrebbero presentare anche nelle piazze dei caratteristici borghi di montagna della Val di Non: bouldering, slacklines, monociclo, parkour, danza aerea.

Così tra natura e ruralità, la manifestazione PredAir ha lo scopo di ospitare tutte le attività outdoor “classiche” presenti sul territorio e far conoscere quelle “alternative” al fine di dare l’opportunità alla valle di emergere nel panorama turistico del Trentino, ampliare la sua stagionalità turistica ed aggiornare la sua offerta.

 

Si parte venerdì 08 giugno alle 15 con l’inizio delle attività in programma ed alle 19 l’inaugurazione del Festival alla presenza delle autorità e del Monaco Buddista Seiun che propizierà il rituale buddista di augurio. A seguire si esibiranno le ginnaste trentine della compagnia Nasoallinsù che con i loro tessuti aerei daranno inizio alla festa con una coreografia fatta di suoni, luci e danza aerea. Alle 21 presso l’auditorium Pra da Lac inaugurazione della mostra fotografica ATMOSFERE OUTDOOR del fotografo Michele Dalla Palma e a seguire proiezione di cortometraggi OUTDOOR SHORT FILMS dedicati all’outdoor e all’arrampicata di altissimo livello in collaborazione con Montura editing.

 

Le attività sportive proposte durante il festival saranno organizzate dalle associazioni sportive, seguite dalle Guide Alpine e da altri professionisti presenti sul territorio, avranno una durata di mezza giornata o giornata intera e particolare attenzione verrà posta alle attività specifiche per le famiglie con bambini.

 

Il festival ospiterà inoltre tre manifestazioni sportive già affermate sul territorio e conosciute: sabato 09 giugno la terza edizione del Predaia Social Walk e la quinta edizione del boulder contest Patablock, mentre domenica 10 giugno la decima edizione del raduno amatoriale di MTB Predaia Super Bike. Il tutto accompagnato da esibizioni e workshop per avvicinarsi al mondo del parkour, delle slacklines, del monociclo, della danza aerea, MTB freestyle, in compagnia di atleti professionisti.

 

Punto nevralgico del festival sarà l’OUTDOOR VILLAGE, un’area di 5.000 metri quadrati allestita nell’area sportiva di TRES dove sarà allestito il centro organizzativo di PredAir. Si troveranno qui: il punto informazioni e iscrizioni per le diverse attività proposte ed il punto di partenza e arrivo delle manifestazioni sportive, saranno inoltre ospitati qui gli stand degli sponsor per i test dei materiali con un’area espositiva a loro dedicata.

 

Al suo interno anche un’Area Natural Spa dedicata al benessere dove si potranno conoscere a provare trattamenti innovativi ma anche le pratiche di origine antica del sapere Occidentale e Orientale, tra i quali lo Shiatsu e lo Iokai Meridian Shiatsu. Inoltre un angolo dedicato alle piante officinali di alta qualità prodotti sul nostro territorio da gustare e riportare a casa.

 

Un programma di OUTDOOR WELLBEING dedicato al benessere attivo mediante pratiche come il saluto al sole, stretching dei meridiani, yoga nidra, gravity e yogavinyasa, meditazione con le campane tibetane, natural kneipp, meditazione al cielo notturno, camminata meditativa a piedi nudi e abbraccio agli alberi, meditazione vipassana, abbraccio alla luna meditazione.

 

Presso l’outdoor village sarà inoltre allestito il punto enogastronomico dove particolarmente attenzione verrà data al cibo e agli abbinamenti giusti per un’alimentazione equilibrata in abbinamento alla vita sana all’aria aperta.

 

Naturalmente non mancheranno gli eventi culturali con personaggi illustri dell’alpinismo come Fausto De Stefani che presenterà il libro “Mani-Hands”, i cui proventi saranno destinati alla Rarahil Memorial School di Kirtipur (Nepal). Special guest dell’edizione 0 del PredAir 2018 sarà Federica Mingolla. La fortissima climber torinese racconterà attraverso video e immagini della sua prima assoluta femminile sulla via Attraverso il Pesce in Marmolada, Digital Crack sul Monte Bianco e la spedizione extraeuropea in Pakistan.

Durante lo street boulder Patablock sarà possibile seguire Federica in azione sui blocchi gara.

 

Per informazioni e contatti www.predair.it info@smaranoclimbing.it

 

Le attività proposte saranno svolte in collaborazione con le associazioni: Predaia Bike, NonSoloBike, SAT di Taio, Pescatori Coredo, Pescatori Val di Non, Predaia Social Walk con il supporto tecnico del Maddalene Sky Team, Nordic Walking Alta Val di Non, Smarano Climbing, Parco Fluviale Novella.

In copertina: 

Special Guest PredAir – Predaia Outdoor Festival 
FEDERICA MINGOLLA: SOGNO VERTICALE

La fortissima climber torinese racconterà attraverso video e immagini della sua prima assoluta femminile sulla via Attraverso il Pesce in Marmoladari, ripercorrerà il suo inizio con l’arrampicata Trad sull’isola d’Elba, l’esperienza di Digital Crack sul Monte Bianco e la recente spedizione extraeuropea in Pakistan in compagnia dei Ragni di Lecco.

Durante lo street boulder PATABLOCK sarà possibile assistere FEDERICA in azione sui blocchi gara

Non dimenticatevi di Taggare le vostre foto su Instagram con #TDV #TRENTINODAVIVERE! Le più belle finiranno nelle nostre STORIES!!

Non ci seguite ancora??? Questo è il momento giusto per farlo!

Something is wrong.
Instagram token error.
Load More

PredAir Outdoor Festival: ci siamo quasi! ultima modifica: 2018-05-29T15:32:25+00:00 da Redazione

La vera storia del campanile nell’acqua di Curon/Graun / Aspettando S U P E R C O N T I N E N T ²

Next Story »

#DolomitiPRIDE – Tutte le info che ti servono le trovi su TDV

La sai l’ultima?

  • #NOVE08 – Bollicine al TRAMONTO

    3 settimane ago

    #nove08 - Bollicine al tramonto ti aspetta nella splendida cornice di Maso Franch con le bollicine SALISA di Villa Corniole e la musica di Christian Verdes

    Read More
  • STRAVINARIO – Quell’appuntamento con il vino #Trentino che non puoi perderti

    4 settimane ago

    Share this on WhatsAppTorna l’appuntamento clou dell’estate di Stravino! L’assoluto protagonista è il buon vino della Valle dei Laghi, abbinato a numerose specialità culinarie dolci e salate ...

    Read More
  • Continua il BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018

    1 mese ago

    BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018 17 – 26 luglio Lago di Levico – Lago di Caldonazzo - Lago delle Piazze

    Read More
  • DRODESERA XXXVIII EDIZIONE S U P E R C O N T I N E N T ² CENTRALE FIES, DRO (TN)

    1 mese ago

    In programma 41 eventi tra progetti di ricerca, performance e spettacoli di cui 30 presentati per la prima volta in Italia.

    Read More
  • UN lago di mostri

    1 mese ago

    Share this on WhatsAppTanti buoni motivi per amare i mostri cinema, illustrazione, laboratori e sorprese dall’acqua. Chi l’ha detto che i mostri devono mettere paura? A volte ...

    Read More
  • Insieme per Mauro Conotter !

    1 mese ago

    Anche quest'anno porteremo avanti uno degli obiettivi a sostegno dell'informazione circa le tematiche inerenti la sicurezza e l'educazione stradale con la Green Driving Academy,con l’estrazione n°2 corsi ...

    Read More
  • Adotta uno speck, ma prima…

    2 mesi ago

    diventare genitore adottivo di uno speck trentino realizzato in tiratura limitatissima (non più di 90 pezzi all'anno) dalla famiglia Largher.

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X