fbpx
  • Page Views 781

Perfect Storm Crisi come occasione di rinascita a Pergine Spettacolo Aperto

Crisi come rinascita, crisi che mette in discussione tutto per dare un colpo di spungna e far sopravvivere solo ciò che conta, questa la provocazione di Perfect Storm, quella Tempesta Perfetta in cui siamo immersi e che il Festival Pergine Spettacolo Aperto si interroga su dove ci sta portando.

Per chi volesse raccogliere la sfida e la provocazione il Festival, che si è trovato anche anche a combattere contro agenti atmosferici estremi in grandine e bombe d’acqua, prosegue la sua programmazione.

Generazione Disagio @Nico-P-

Generazione Disagio @Nico-P-

E’ oggi la giornata di “Dopodichè stasera mi butto”. Si tratta del pluripremiato lavoro di Generazione Disagio, vincitore del Roma PlayFestival 1.0 2015, menzione speciale della giuria al premio Scintille 2013 di Asti Teatro 35 e menzione speciale della giuria al premio Intransito 2013, e sarà in scena questa sera, mercoledì 6 luglio alle ore 21 presso la Rimessa Carrozze di Pergine Valsugana in via Pennella.

Quattro profeti del “disagio-pensiero” diffondono la loro rivoluzionaria dottrina, arrendersi al disagio, accettarlo e coltivarlo. Attraverso strumenti pedagogici di successo, tra i quali il Dopodiché, una via di mezzo tra un quiz televisivo e un gioco dell’oca, presentato in anteprima, dove un laureando, un precario e uno stagista si sfidano a chi riesce a raccogliere più sfortune e frustrazioni. Con la partecipazione dal vivo del pubblico in sala i giocatori dovranno avanzare sul tabellone per accumulare disagio, destreggiandosi tra prove condivise, test individuali e caselle “imprevisti”. Obiettivo: la casella finale suicidio. Una parodia nient’affatto consolatoria che porta in scena il disagio di un’intera generazione, ma anche la sua attitudine autolesionista e la sua tendenza alla deresponsabilizzazione, con un ribaltamento paradossale.

XY Baum BN

XY Baum BN

Mercoledì 6 è anche il giorno in cui debutta a Palazzo Hippoliti di Pergine in doppia rappresentazione ore 20 e ore 21,30 “XY Esperimenti di prossimità” di Manimotò esperimento performativo di superamento dei limiti e barriere personali e sociali. Performance di gruppo in cui è il pubblico che assieme a Manimotò si mette in gioco in un viaggio di riscoperta e conoscenza di se stessi e del rapporto con gli altri Lo spettacolo replica anche giovedì 7 luglio steso orario e quindi venerdì e sabato con l’aggiunta di un terzo turno alle ore 23

Ma il Festival non è solo spettacoli di punta bensì pure momenti di incontro con gli artisti e performance all’aperto così come pure mostre. Tutto il programma con orari, luoghi e approfondimenti al sito di Pergine Spettacolo Aperto

Perfect Storm Crisi come occasione di rinascita a Pergine Spettacolo Aperto ultima modifica: 2016-07-06T11:26:24+02:00 da Katja Casagranda
Katja Casagranda
Katja Casagranda insider della cultura spettacolo locale, freelance (traduzione che sta per molto free e sempre lanciata sul pezzo), quella giusta via di mezzo fra Lara Kroft e Paperetta Ye Ye, che in curriculum tiene pacchi di ritagli di giornale Trentino stipati e coccolati con amore materno come figli che prima o poi dovrà lasciar andare al loro destino.

Pergine Spettacolo Aperto Nel cuore del ciclone

Next Story »

Pergine Spettacolo Aperto Finale con il botto per PSA

X