fbpx

Fashion Bar e Ristorante 2 laghi un menù che intona note e melodie

Alla sua seconda edizione torna la musica al Fashion Bar 2 Laghi di Padergnone con il Fashion Music Festival. Dieci progetti musicali scaldano in un appuntamento live previsto nei sabati sera al Fashion Bar, sfidandosi a suon di note per raggiungere il gradimento del pubblico e l’apprezzamento della giuria tecnica.

“Ha rotto il ghiaccio il 5 novembre la band della Val di Fassa Gruppo Elettroliti e sabato 19 novembre saliranno sul palco i Jj Band. La rassegna prosegue quindi il 26 novembre con i Forst Stoner, il 3 dicembre con Hidra Rock, il 10 dicembre con i Mad Medulla, il 17 dicembre con Michele Cristoforetti e poi inaugura il 2017, il 7 gennaio il progetto Wild Beast, il 14 gennaio invece la B-ing Band Chiude il 21 gennaio la TN5.

“L’intenzione -spiega Elisa che assiema Walter gestisce da alcuni anni il locale- è quella di dare un palco a progetti emergenti che solitamente non hanno la possibilità di incontrare il pubblico. Il contest serve per dare una forma alla rassegna e poi per premiare impegno, talento ed esecuzione. Infatti ai primi tre classificati verranno garantiti dei buoni sconto resso Fly Music.elisa-adami_walter-odorizzi-ristorante-pesce-trentino

Un podio deciso dal pubblico che potrà votare durante le serate e a cui si aggiunge una giuria tecnica scelta da Elisa e Walter a cui verranno inviati gli audio delle serate registrati al Fashion Bar 2 Laghi. Audio anonimi per garantire la correttezza del contest.

Una passione per la musica quella di Elisa, che si accompagna a quella per la ristorazione. Fashion Bar 2 Laghi infatti non è solo un bar, ma dal 2012 quando la coppia lo ha preso in gestione si è allargato e nel 2014 i due sono subentrati alla gestione del Ristorante 2 Laghichef-trentino

Impossibile non passarci se si percorre la strada di Castel Toblino, ora c’è un motivo in più per fare sosta proprio lì, al Ristorante 2 Laghi. Specialità della casa i piatti di pesce di mare che dal giovedì alla domenica vengono forniti freschi e cucinati con grande passione.

“Quando siamo subentrati alla gestione -continua Elisa- abbiamo voluto mantenera il personale. La brigata di cuochi, il personale di sala, i pizzaioli, in quanto si era creato un rapporto di amicizia e di grande stima. Abbiamo solo permesso a ciascuno di loro di esprimersi al meglio e abbiamo visto crescere assieme questo posto di cui siamo molto orgogliosi”ristorante-pesce-tdv

Piatti non solo buoni, ma anche curati particolarmente nell’estetica e nella presentazione. E poi la possibilità di portare a casa con comodi contenitori il cibo avanzato “Ci preme fare dei bei piatti e ha preso piede la moda di portarsi a casa l’avanzato da riscaldare il giorno successivo. Una moda che piace.”ristorante-pesce-trentino

Accoglienza e calore quindi che si percepisce e pelle per quella che, in tempi di crisi, è una bella storia di successo. “Non che non ci siano problemi -conclude Elisa- nel senso che è dura e che l’impegno è massimo. Ma qui è come fossimo una grande famiglia e vedere i clienti soddisfatti e i collaboratori orgogliosi di lavorarci ripaga di preoccupazioni, fatica e pensieri”

Per farvi capire quanta energia è passione potete trovare ai 2 Laghi, sfogliate il Menu e fatevi catturare da una “marea” di emozioni 😉

Fashion Bar e Ristorante 2 laghi un menù che intona note e melodie ultima modifica: 2016-11-15T16:54:09+01:00 da Katja Casagranda
Katja Casagranda
Katja Casagranda insider della cultura spettacolo locale, freelance (traduzione che sta per molto free e sempre lanciata sul pezzo), quella giusta via di mezzo fra Lara Kroft e Paperetta Ye Ye, che in curriculum tiene pacchi di ritagli di giornale Trentino stipati e coccolati con amore materno come figli che prima o poi dovrà lasciar andare al loro destino.

Franco Battiato per l’Immacolata suona sotto la cupola del Mart

Next Story »

Pampeago – Obereggen vi aspetta già a partire da sabato 26 novembre!

  • Sutri, Sgarbi sfida il dpcm a cena al ristorante alle 24 28 Ottobre 2020
    Vittorio Sgarbi continua con le provocazioni contro le misure di prevenzione epidemica. Dopo le polemiche sull'uso delle mascherine, ora l'attacco al'ultimo dpcm del premier Conte. A Sutri, comune della Tuscia, «si cena ben oltre la mezzanotte», scrive Sgarbi, che di questo paese è sindaco. Sgarbi pubblica su facebook un post provocatorio nel quale è a […]
    z.sovilla@ladige.it
  • Covid, altri quattro decessi I contagi oggi sono 190 28 Ottobre 2020
    Sale il conto delle vittime del Covid-19 in Alto Adige: nelle ultime 24 ore, secondo quanto riferisce l’Azienda sanitaria provinciale, si registrano 4 nuovi decessi che portano a 304 il totale delle persone che hanno perso la vita in provincia di Bolzano tra ospedali e case di riposo, dall’inizio dell’emergenza sanitaria.Vengono segnalati, inoltre, 190 nuovi […]
    z.sovilla@ladige.it
  • Sgarbi show a Ferrara: «Aprite tutti, come Fugatti Che non è un cuor di leone…» 28 Ottobre 2020
    Nuovo show di Vittorio Sgarbi in piazza, questa volta a Ferrara. Il presidente del Mart, nonché deputato di Forza Italia, si è unito alla protesta di commercianti e ristoratori contro il Dpcm del governo. E si è ben presto preso il centro della scena. Rigorosamente senza mascherina, dopo aver ripetutamente insultato il premier Conte con […]
    r.moser@ladige.it
  • Trento, regole per le festività In cimitero al massimo due persone per defunto 28 Ottobre 2020
    Viste le disposizioni nazionali e provinciali sul coronavirus, il Comune di Trento ha stabilito un protocollo per l’accesso ai cimiteri comunali da osservarsi durante la festività di Ognissanti e la commemorazione dei defunti del 1° e 2 novembre. Oltre all’obbligo di indossare la mascherina, di tenere la distanza di sicurezza e di pulire le mani […]
    z.sovilla@ladige.it
  • Trento, spacciava droga ma per non farsi perquisire dice di avere il covid-19 28 Ottobre 2020
    Uno spacciatore fermato dalla Polizia locale a Trento ha tentato di sottrarsi alla perquisizione dicendo di essere positivo al Covid. Il fatto è avvenuto nella zona di piazza Dante. Gli agenti hanno notato un cittadino di origini centroafricane che consegnava qualcosa ad un’altra persona in cambio di denaro. Lo straniero, avvicinato dagli agenti, ha tentato […]
    z.sovilla@ladige.it
X