Ernesto Massimo Sossi a #TecnoNart2015

Ernesto Massimo Sossi nato a Taranto nel 1963, inizia a fotografare alla fine degli anni ’70.

Nel 1981 si trasferisce a Venezia dove consegue la Laurea in Architettura e inizia la collaborazione con Italo Zannier. Sempre a Venezia collabora con Paolo Costantini nella produzione di videotape a sfondo sociale e nella organizzazione, presso diverse scuole medie e superiori, di corsi di storia e tecnica della fotografia per docenti e alunni.

La lunga serie di frequentazioni con Maestri fotografi, seguita alla tappa degli studi, ha fatto emergere le istanze di ricerca di uno stile interpretativo proprio e originale. I suoi lavori artistici sono presenti in collezioni pubbliche e private.

[masterslider id=”8″]

La continua ricerca e l’uso di metafore visive e cerebrali, che valorizzano l’intensità complessiva delle sue immagini, gli permette di costruire uno stile artistico ben definito che consolida e sviluppa nel tempo attraverso una produzione fotografica intensa e poliedrica. Studioso di etnologia e antropologia, negli ultimi anni si dedica allo studio di “ritidi passaggio” e di “iniziazione” elaborando una personalissima tecnica di “fotografia plurimaterica”.

Dal 2012 vive e lavora tra Londra e Senigallia affiancando alla fotografia artistica e alla video-arte, la produzione di oggetti di design, lampade realizzate con materiali di riciclo, assemblage e istallazioni. Di recente pubblicazione un suo libro fotografico dal titolo “Le soglie invisibili”.

www.ernestomassimosossi.it

Gli altri artisti di #TecnoNart2015 

Info autore /

Il team dinamico della redazione di tdv ti saluta! Entra anche tu a far parte del mondo tdv e del nostro nutrito gruppo di autori su tutto il territorio trentino. Ti aspettiamo!