fbpx
  • Page Views 284

COVID-19: sospensione del canone di locazione commerciale.

A partire dall’11 marzo 2020, come tutti sappiamo, la quasi totalità delle attività commerciali è stata sospesa su tutto il territorio nazionale.

Chiusura coatta , quindi, ai sensi del DPCM 11.03.2020, per bar, ristoranti, attività commerciali al dettaglio, parrucchieri, barbieri, estetisti, ecc.

Questa disposizione, senza dubbio condivisibile per evidenti ragioni sanitarie, carica però sulle spalle degli imprenditori tutti i costi fissi legati all’attività di impresa: bollette, software, canoni, ecc.

In questo articolo è sotto esame, in particolare, la sorte contratto di locazione commerciale dell’immobile ove viene esercitata l’attività d’impresa.

La questione è la seguente: l’imprenditore è obbligato a pagare il canone pur non potendo alzare la serranda del negozio oppure può sospendere il pagamento?

Continua l’articolo QUI

COVID-19: sospensione del canone di locazione commerciale. ultima modifica: 2020-03-25T14:44:43+02:00 da Redazione

Cassa di Trento: INSIEME PER LA COMUNITA’ – EMERGENZA COVID 19

Next Story »

GENITORI SEPARATI Vs #CORONAVIRUS: il diritto di visita del genitore non collocatario.

X