Cantina Romanese. Un calice di vino con il naso all’insù

Aprire la porta di un cancello in ferro battuto ed entrare in un ambiente suggestivo.

Una Villa antica, a pochi passi da Levico Terme, che pare non avere perso mai il suo fascino settecentesco.

FullSizeRender12 ottobre 2014. Quello che succede in un mite pomeriggio autunnale, nello splendido parco che fa da sfondo alla casa padronale, lascia senza fiato.
I protagonisti indiscussi dell’evento danno il benvenuto ai loro ospiti.

Eccoli. Lo Spumante Lagorai Metodo Classico e iI Laetitia Müller-Thurgau.
Note fruttate che ben si sposano con il profumo intenso dei fiori che abbelliscono il giardino.

Un gioco d’alchimia e di poesia inebriante.
Il continuo tintinnìo di calici per celebrare l’esclusivo evento di inaugurazione di una nuova “ala” della Cantina Romanese.

I rinomati vini di Giorgio e Andrea. Due fratelli che hanno fatto della loro passione una missione di vita: rilanciare una zona, quella della Valsugana, alla viticoltura.

Il taglio del nastro è l’occasione perfetta per raccontare come perseveranza e ricerca si siano tradotti in successo e soddisfazione.

A Zurigo, nel corso della manifestazione organizzata dal Consorzio di Tutela dei Vini del Trentino in collaborazione con la nota rivista Vinum, la Cantina dei Fratelli Romanese ha ricevuto un riconoscimento importante. Il loro Müller Thurgau del 2013 si è aggiudicato il quinto posto in classifica, tra ottanta vini (due vini per cantina da quaranta cantine diverse) selezionati da una Commissione di esperti in materia.

Cantina RomaneseNon si può non citare la realizzazione di un progetto ambizioso: sommergere le preziose bottiglie di vino a venti metri di profondità, nell’acqua del Lago di Levico, perchè il processo di affinamento le trasformi in eccellente Spumante.

Difficile riassumere in poche righe l’ingegno e la loro incredibile tenacia. “Chapeau!”

La festa, affidata ad un’agenzia d’eventi della zona, ha regalato piacevoli sorprese.
In sottofondo risuonano canzoni reinterprete in chiave unplugged da due voci strepitose. Nel frattempo acrobate della compagnia artistica “naso all’insù”, ammaliano il pubblico con cerchi e tessuti aerei saldamente legati ad una costruzione metallica.

Cantina Romanese

L’atmosfera conviviale rende la serata un’occasione unica, per conoscere, per conoscersi e per approfondire la storia di questi favolosi acini d’uva.

Un brindisi all’impegno, alla dedizione, alla pazienza. La celebrazione di un vitigno pregiato, che ha dato vita ad un vino degno di Trentino da vivere.

Federica & Daniel

 

Cantina Romanese. Un calice di vino con il naso all’insù ultima modifica: 2014-10-14T21:46:05+00:00 da Redazione

Il Principio dell’Incertezza

Next Story »

Sardagna in Castagna!

La sai l’ultima?

  • DRODESERA XXXVIII EDIZIONE S U P E R C O N T I N E N T ² CENTRALE FIES, DRO (TN)

    6 giorni ago

    In programma 41 eventi tra progetti di ricerca, performance e spettacoli di cui 30 presentati per la prima volta in Italia.

    Read More
  • UN lago di mostri

    1 settimana ago

    Share this on WhatsAppTanti buoni motivi per amare i mostri cinema, illustrazione, laboratori e sorprese dall’acqua. Chi l’ha detto che i mostri devono mettere paura? A volte ...

    Read More
  • Insieme per Mauro Conotter !

    2 settimane ago

    Anche quest'anno porteremo avanti uno degli obiettivi a sostegno dell'informazione circa le tematiche inerenti la sicurezza e l'educazione stradale con la Green Driving Academy,con l’estrazione n°2 corsi ...

    Read More
  • Adotta uno speck, ma prima…

    3 settimane ago

    diventare genitore adottivo di uno speck trentino realizzato in tiratura limitatissima (non più di 90 pezzi all'anno) dalla famiglia Largher.

    Read More
  • XXVII FESTA DI RADIO ONDA D’URTO!

    3 settimane ago

    8 - 25 AGOSTO 2018 - AREA FESTE DI VIA SERENISSIMA - BRESCIA - XXVII FESTA DI RADIO ONDA D'URTO!

    Read More
  • Vi aspettiamo alla 22esima edizione dei Porteghi e Spiazi!

    3 settimane ago

    Share this on WhatsAppAnche quest’anno Lavis apre i suoi Porteghi e allestisce i suoi Spiazi per l’evento più atteso della borgata! Grazie alla collaborazione delle Associazioni e ...

    Read More
  • Il Müller Thurgau protagonista di inizio estate

    4 settimane ago

    Il programma, che coinvolge cinquanta soci, va dal 22 giugno al 1 luglio, dalla Valsugana al Lago di Garda, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, dalle Valle di ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X