TEATRO TRENTO: CHARLES DICKENS- CANTO DI NATALE

Il famoso “Canto di Natale” del Signor Charles Dickens

Domenica 5 dicembre 2021 ore 17.00 | Teatro di Meano.

Nuovo appuntamento dedicato a bambini e ragazzi al Teatro di Meano! Domenica 5 dicembre alle 17.00 sarà la volta di un classico natalizio, reinterpretato però da I Teatri Soffiati e Finisterrae Teatri: Il famoso “Canto di Natale” del Signor Charles Dickens, raccontato dagli orfanelli del Pio Ospizio di Marshalsea. Uno spettacolo adatto a tutti, grandi e piccini di tutte le età, portato in scena da Giacomo Anderle e Alessio Kogoj.

Il “Canto di Natale” di Charles Dickens è un classico che non ci si stanca mai di ascoltare e riascoltare.

L’avaro Scrooge ed il suo viaggio fantastico tra le ingiustizie e le sofferenze che il suo comportamento ha provocato, sono entrati ormai da tempo nell’immaginario collettivo. Letto, narrato e messo in scena in mille modi diversi, il “Canto di Natale” ha superato brillantemente anche alcune indimenticabili parodie. Riuscirà ora a sostenere l’assalto dei due improbabili (e un po’ cresciuti) orfanelli che con entusiasmo si accingono a raccontare per l’ennesima volta la famosa storia?

Tra rimandi, citazioni, commenti, scherzi e dispetti, il racconto di Dickens si intreccia alle vicende dei due orfanelli, moltiplicandosi in scena in un continuo gioco di specchi, sospeso tra le parole del grande autore inglese e i gesti dei due narratori, culminando in una notte di Natale che lascerà il segno nel cuore di tutti.

La Compagnia Culturale I Teatri Soffiati nasce ufficialmente come Associazione Culturale nel 1998 dall’esperienza della Confraternita Teatrata Soffioni (1994). L’attività e la storia del gruppo si concentrano nella produzione di spettacoli dal vivo, laboratori di formazione al teatro, organizzazione di eventi e rassegne. La filosofia della ricerca teatrale è declinata alla sperimentazione attraverso i linguaggi del teatro contemporaneo, teatro ragazzi, narrazione, performance e installazioni.

Finisterrae Teatri è un’associazione culturale nata a Trento nel 1995. Finisterrae rivolge da subito la propria attenzione a realtà sociali in cui le relazioni risultano particolarmente fragili, sviluppando una ricerca nel campo della pedagogia e dell’animazione teatrale. Il nome sta a indicare un luogo al confine, o meglio ciò che avviene ai margini, una sorta di feconda instabilità.

In questi anni l’Associazione Culturale Finisterrae Teatri ha prodotto spettacoli, progetti e laboratori di formazione, organizzato eventi, partecipato a numerosi festival sia in ambito regionale che nazionale.

Gli spettacoli di teatro ragazzi al Teatro di Meano riprenderanno poi nel 2022, con il primo appuntamento domenica 9 gennaio con Pippi Calzelunghe, una produzione ariaTeatro, Teatro delle Garberie e Teatro della Tosse – Fondazione Luzzati.

Il famoso “Canto di Natale” del Signor Charles Dickens – domenica 5 dicembre ore 17.00

raccontato dagli orfanelli del Pio Ospizio di Marshalsea

di e con Giacomo Anderle e Alessio Kogoj

produzione I Teatri Soffiati e Finisterrae Teatri

età consigliata: per tutti

Per info e prenotazioni: info@teatrodimeano.it, 0461 511332 (mar-ven 17.00-20.00), www.teatrodimeano.it

Info autore /

Il team dinamico della redazione di tdv ti saluta! Entra anche tu a far parte del mondo tdv e del nostro nutrito gruppo di autori su tutto il territorio trentino. Ti aspettiamo!