fbpx

SCAPPO A DANZA
Si comincia il 21 novembre

La rassegna «SCAPPO A DANZA» si apre con un tuffo nell’immaginario marino! Prenderà il via giovedì 21 novembre a Trento al Teatro “Cuminetti” la rassegna SCAPPO A DANZA organizzata dal CSC – Centro Servizi Culturali S. Chiara. Il primo dei tre spettacoli in cartellone vedrà in scena la Compagnia “Naturalis Labor” con «NAVENEVA». La rappresentazione, inserita nel progetto formativo “IoCentro” e rivolta principalmente al mondo della scuola, avrà inizio alle ore 14,30.

600teatro-santa-chiara-fonte-centrosantachiara.it_

Con «NAVENEVA», uno spettacolo per ragazzi (e non solo) presentato dalla Compagnia “Naturalis Labor”, si aprirà giovedì 21 novembre al Teatro Cuminetti di Trento la rassegna SCAPPO A DANZA, organizzata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara e rivolta ad un pubblico di adolescenti.
Interpretato e ideato da Silvia Bertoncelli, che ne ha anche curato la regia, da Chiara Guglielmi e Paolo Ottoboni, «NAVENEVA» è un gioco di composizione e scomposizione che, prendendo spunto anche dal Binomio fantastico di Gianni Rodari, lascia proliferare le combinazioni possibili fra le figure (e le loro stesse parti), le parole e i suoni dell’immaginario marino, umano e animale.

Lo spettacolo racconta l’immaginario marino ai ragazzi attraverso la danza e trasforma i racconti sul mare per dare vita a un nuovo bestiario marittimo. Nella stiva della nave e al molo, con il faro in lontananza, mentre qualcuno canta o dorme, avvengono incontri imprevedibili fra altrettante imprevedibili creature: marinai e pirati, sirene e gabbiani, pesci, capitani e pescatori.

Ma «NAVENEVA» è un gioco di composizione e scomposizione che coinvolge anche gli oggetti. Questi ultimi, trasformandosi a livello sia di immagine che di azione, assumono così una funzione coreografica e drammaturgica essenziale per dare forma a un mondo pieno di doppifondi e sorprese.

Presentato in prima nazionale nell’agosto scorso al Festival “OperaEstate” di Bassano del Grappa, lo spettacolo si avvale dell’apparato scenografico realizzato da Antonio Panzuto. Lucia Lapolla ha ideato i costumi e Luca Diodato il disegno delle luci.
La rappresentazione sarà preceduta, nel corso della mattinata di giovedì 21 novembre, da un laboratorio sul tema “NAVENEVA e gli oggetti”. La coreografa e i danzatori incontreranno gli allievi della sezione coreutica del Liceo delle Arti di Trento nell’ambito della collaborazione che l’Istituto ha avviato con «IoCentro», l’area Formazione del Centro Servici Culturali S. Chiara. (F. L.)

Info:

BIGLIETTI
Posto unico non numerato € 5
PRENOTAZIONI SCUOLE PER SCAPPO A TEATRO E DANZA
Per le scuole è attiva la prenotazione diretta inviando un fax allo 0461.213817
specifi cando data e titolo dello spettacolo, il numero dei ragazzi e degli insegnanti
partecipanti. L’ufficio prenotazioni vi confermerà l’avvenuta prenotazione,
le modalità di pagamento e di ritiro biglietti. Per gli insegnanti accompagnatori è
previsto il biglietto omaggio (1 omaggio ogni 15 allievi)

incentro@centrosantachiara.it
tel 0461213815-21
dalle ore 8,30 alle ore 12,30

SCAPPO A DANZA
Si comincia il 21 novembre
ultima modifica: 2013-11-20T20:40:51+02:00 da Redazione
Next Story »

UNIVERSIADE INVERNALE TRENTINO
SIAMO PRONTI !?!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X