• Page Views 324

Con Electronic Open Air Festival l’elettronica “vive” Rovereto

 

Torna l’elettronica nel cuore di Rovereto Scalpita sui blocchi di partenza l’Electronic Open Air Festival 2017 con quel sottotitolo “Indipendent Music and Contemporary Art” che la raccontano lunga sull’appeal della tre giorni che da giovedì 8 a sabato 10 giugno accende i riflettori su Piazzale Degasperi a Rovereto.

Due star di cui Rivastarr e Phil Weeks ma a corollario resident dj’s e poi i Special Guest tutti da scoprire da The Groove, Matteo WNB, Donny Jorelli, Qloom, Andrea Favagrossa e ancora Kikko Altieri & Domenico Raffaele, Neve e molto altro ancora. Immancabile la cornice con Il Cinema Du Desert e la moda del Food Truck Experience, i migliori food truck italiani per tutte le tre giornate di Festival a garantire l’aperitivo e la cena.

Era il 2008 quando nasceva a Rovereto l’Electronic Open Air Festival, primo evento cittadino all’insegna della musica elettronica underground. Dalla prima edizione si sono alternati sul palco più di cinquanta artisti italiani ed internazionali tra i quali Dj Falcon from Daft Punk (FR), Marco Faraone (IT), Rebecca Vasmant (UK), Lee Jones (GE), Sascha Dives (GE), Teppa Bros (IT), Leeroy Thornhill from Prodigy (UK), Butch (GE), Daniele Baldelli (IT), Filippo Nardi (IT) e molti altri.

Per l’edizione 2017 si inizia giovedì 8 giugno con concerto del progetto musicale che arriva dalla Polonia e precisamente da Varsavia con il suo DNB Inside Defect, dj sulla breccia con una drum and bass di grande effetto Dal suono internazionale a quello nazionale quindi con la consolle di Neve nome d’arte di Andrea Recla, dj e produttore musicale oltre che tecnico del suono, nato a Rovereto ma oramai da dodici anni dj affermato in tutta Italia ed Europa, ha infatti suonato al Kappa Futur festival di Torino o il Roxy Pargue, volendo citare alcuni dei palchi su cui è salito. La sua The Dreamers Recordings arriva in finale ai Drum&Bass Arena Awards come best newcoming label. La sua musica viene trasmessa dai maggiori canali del settore e ha collaborato con etichette di prestigio ed artisti del calibro di Noisia, Goldie, DJ STORM, Rockwell, Om Unit, Dub Fx, Fixate, BTK, BSE, Optiv, Nu:Logic, Dose, Ulterior Motive, Nymfo. A corollario i resident dj saranno BBeta, Julian e frame.

La star del venerdì sera arriva dalla Francia, Phil Weeks con la sua house music da timbro americano. Grazie alle sue performance, alla sua musica e ai suoi progetti, ha saputo scrivere pagine indelebili dell’intero panorama della musica elettronica internazionale. Nel 2000 fonda la sua Etichetta, la Robsoul Recordingsl, pubblicando i lavori di Mark Farina, Paul Woolford, Dj WILD, Dj Sneak, tra gli altri,ma nel frattempo si dedica anche ad altre etichette ampliando la sua visione della Musica: Saved Records, Bass Culture, Viva Music, Flasmob, Pokerfat. A corollario i rsidente dj Luca Setti e Fabio Milani.

Grande chiusura sabato con Riva Starr, all’anagrafe Stefano Miele, musicista definito “partenopeo prestato al Mondo”. La sua creatività nella produzione dei suoni, l’ha portato ad essere rispettato dagli artisti più disparati: dalla collaborazione con Fatboy Slim  per il singolo Get Naked, a quelle più recenti con Green Velvet, Groove Armada, Dj Sneak, Carl Cox, passando per i nostrani Caparezza, Vinicio Capossela, Carmen Consoli; insomma un Artista che non si è fatto mancare proprio nulla. La sua etichetta Snatch Records in pochi anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importantissimo a livello internazionale con Showcase al BPM Festival, al Creamsfields, all’ADE di Amsterdam, ma Riva Starr non è solo Snatch!, è uscito su Hot Creations, Cajual, Southern Fried, Crosstown Rebels, Get Physical, 100% Pure, Defected, Toolroom e con l’elenco potremmo andare avanti fino a domani. L’artista sarà a Rovereto in una delle sue pochissime apparizioni in Italia, visto che passerà l’estate tra El Row, Amnesia Ibiza, Paradise at DC10. Resident dj della serata Kick-Oh, Dr Booga e Twobored Guys

I pomeriggi di venerdì e sabato sono dedicati all’animazione per i più piccoli. Si ricorda infine che l’ingresso al Festival è gratuito.

Con Electronic Open Air Festival l’elettronica “vive” Rovereto ultima modifica: 2017-06-07T13:33:03+00:00 da Katja Casagranda
Katja Casagranda
Katja Casagranda insider della cultura spettacolo locale, freelance (traduzione che sta per molto free e sempre lanciata sul pezzo), quella giusta via di mezzo fra Lara Kroft e Paperetta Ye Ye, che in curriculum tiene pacchi di ritagli di giornale Trentino stipati e coccolati con amore materno come figli che prima o poi dovrà lasciar andare al loro destino.

BAITE APERTE: tra natura e cibo per ammirare la Valle di Cembra

Next Story »

Opening 41 a Centrale Fies con Bolzano Danza e Museion

La sai l’ultima?

  • Il Müller Thurgau protagonista di inizio estate

    4 giorni ago

    Il programma, che coinvolge cinquanta soci, va dal 22 giugno al 1 luglio, dalla Valsugana al Lago di Garda, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, dalle Valle di ...

    Read More
  • Finalmente Apre la ciclopista dei sogni sul Lago di Garda!

    1 settimana ago

    Il 14 luglio verrà inaugurato parte di un percorso ciclopedonale lungolago inserito nel progetto di “Realizzazione di un collegamento ciclopedonale sulle sponde del lago di Garda”, che ...

    Read More
  • Pool party 12h No Stop – Deja vù // The Groove

    2 settimane ago

    Sicuramente sarà un party unico, pronto a stupirvi grazia alla Crew di The Groove

    Read More
  • “OLTRE LE MURA” Presentata la 35^ edizione delle Feste Vigiliane

    2 settimane ago

    Share this on WhatsAppSi rinnova a Trento l’appuntamento con le Feste Vigiliane, affidate all’organizzazione del Centro Servizi Culturali S. Chiara su incarico dell’amministrazione comunale. Dal 22 al ...

    Read More
  • PredAir Outdoor Festival: ci siamo quasi!

    3 settimane ago

    Organizzato dall’associazione Smarano Climbing in stretta collaborazione con il comune della Predaia e l’Azienda per il turismo Val di Non, PredAir nasce da un’evoluzione della consolidata manifestazione ...

    Read More
  • La vera storia del campanile nell’acqua di Curon/Graun / Aspettando S U P E R C O N T I N E N T ²

    4 settimane ago

    L’importante preview del 12 giugno vedrà un’opera musicale di OHT, la piattaforma artistica che sviluppa progetti al limite fra teatro e arti visive, in collaborazione con la ...

    Read More
  • Block & Wall 2018 – IL PROGRAMMA !

    4 settimane ago

    Block and Wall sabato dalle ore 12:00 alle ore 23:59

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X