TUTTI GLI ORARI DEI MERCATINI DI NATALE TRENTINO ALTO ADIGE – LA MAPPA!

Mercatini di Natale ma quanti siete? Quali sono i giorni e gli orari di apertura ? A Natale sono aperti i mercatini di Natale?

Per rispondere a tutte queste domande come ogni anno #trentinodavivere aggiorna la sua mappa con giorni ed orari aggiornati 2022 di tutti i mercatini di Natale in Trentino Alto Adige.

Ma come nascono i Mercatini di Natale?

La tradizione dei mercatini di Natale nasce nel Medioevo, ed è collegata alle grandi fiere che venivano organizzate in concomitanza di ricorrenze annuali quali, ad esempio, il periodo dell’Avvento.[

I primi esempi di mercatini di Natale, noti all’epoca con il nome di mercatino di San Nicola in quanto organizzati in corrispondenza dell’omonima ricorrenza, risalgono al XIV secolo ed erano situati in Germania, Austria e Alsazia.[2] Secondo la tradizione il più antico mercatino di Natale al mondo sarebbe quello tenutosi a Vienna nel 1296: nell’occasione il duca d’Austria Alberto I d’Asburgo concesse ai cittadini il permesso di realizzare un mercatino di Natale, chiamato Krippenmarkt.[4] Nei decenni successivi si ebbero invece i primi mercatini di Natale a Monaco di Baviera (1310), Bautzen (1384) e Francoforte (1393).[5]

Il mercatino di Natale di Metz, con la tradizionale piramide natalizia sullo sfondo

Il primo mercatino di Natale ad essere attestato in un documento scritto è però quello nato a Dresda nel 1434,[3] che serviva per fornire ai cittadini la carne per il pranzo di Natale ed era chiamato Striezelmarkt (mercato degli ‘striezel’, da un dolce tedesco).[5] A seguito della Riforma luterana, nel 1517, che rifiutava il culto dei santi, nei paesi tedeschi fu deciso di far coincidere i mercatini con la celebrazione della nascita di Cristo e non più con la festa di San Nicola.[3] Per questo motivo, il nome dei mercatini fu cambiato in Christkindlmarkt, ossia mercatino del bambino Gesù.[2]

Altri antichi e storici mercatini di Natale sono quello di Norimberga, attestato dal 1530,[5] e quello di Strasburgo, che risale al 1570, è conosciuto come Christkindelsmärik ed è il più antico di tutta la Francia.[6]

Al di fuori dell’ambito tedesco, le prime presenze di mercatini di Natale si hanno con riferimento a periodi cronologici diversi: se la prima attestazione in Spagna è il mercatino di Barcellona del 1786 legato alla festa di Santa Lucia,[7] in Italia la tradizione dei mercatini di Natale è giunta solo negli anni novanta del XX secolo, con la nascita del Mercatino di Natale di Bolzano nel 1991.[8] Ciononostante, anche in Italia le fonti sembrano indicare che il primo mercatino di Natale, legato anch’esso alla festa di Santa Lucia come quello di Barcellona, sarebbe nato a Bologna già nel XVIII secolo.[9]

Sempre nel periodo compreso tra gli anni ottanta e novanta il fenomeno dei mercatini di Natale si è diffuso sempre di più nel resto d’Europa, diventando un evento caratteristico e tipico del periodo di Natale

Fonte Wikipedia

Ecco qui la mappa Aggiornata

Info autore /

Il team dinamico della redazione di tdv ti saluta! Entra anche tu a far parte del mondo tdv e del nostro nutrito gruppo di autori su tutto il territorio trentino. Ti aspettiamo!