OROSCOPO 2023

Augurando a tutti un sereno Nuovo Anno gettiamo una sbirciatina fra le stelle 2023, perché, se anche tutti ormai premettono di credere fermamente solo alla scienza, ebbene una veloce occhiatina all’oroscopo non la disdegnano. Magari di nascosto, magari solo per scaramanzia, magari disposti a negare anche sotto tortura.

Con la promessa di non dirlo a nessuno e che resterà un segreto confidenziale fra le stelle e il lettore, ecco cosa il cielo ha in serbo per tutti i 12 segni dello zodiaco.

ARIETE

Dominato dall’energia di Marte, il guerriero, sei reduce da mille battaglie, perché è il tuo carattere ma pure le circostanze della vita che ti ci hanno chiamato. E’ vero, lo so che vorresti appendere l’armatura al chiodo, ma sei sicuro che non ti sentiresti nudo?

Se sei pronto, il 2023 è il porto dove approdare e dove magari fare pure qualche momento di vacanza. Ma non di ozio, bensì il giusto premio per questo lungo periodo di insidie e problemi da affrontare da cui esci più maturo. Tutto questo ti permette di tirar fuori il meglio di te, ossia l’entusiasmo, la voglia di fare e di crederci. Perché, diciamocelo, un po’ ti sei sentito spompato, deluso e svogliato ultimamente, vero?

Ma, come si dice, tutto cambia e nulla è per sempre, nemmeno le cose brutte o la sfiga. Per cui, evviva! Quel botto che hai sentito a Fine Anno non erano solo i fuochi e i petardi, ma anche il segnale che questo 2023 finalmente rema a tuo favore.

Dirai che è consolatorio dire che le difficoltà fanno crescere e i nodi al pettine sono la cartina tornasole di ciò che non funziona, che siano circostanze, persone o comportamenti. Vero, ma è pur sempre ciò che la vita offre per far spazio e far crescere.

Detto ciò, caro Ariete, forza e coraggio! E’ ora di lasciare il nido. Metaforicamente parlando e in qualsivoglia ambito tu senta che è giunto il momento. Fidati dell’istinto, ora che hai riscoperto la tua forza e hai visto che pure i tuoi “mulini a vento” contro cui combattevi assomigliano di più alla capanna di paglia costruita dal primo dei tre porcellini della favola che con un forte soffio tu, lupo, puoi far crollare.

Quindi abbraccia questo anno di risveglio, di entusiasmo, di spirito di avventura e segna la tua rotta, perché hai il vento favorevole. Novità, occasioni, scelte arrivano durante l’anno, ma spetta a te cogliere l’attimo e non perdere il treno. Perché le stelle indicano ma ciascuno è artefice del proprio destino. Tieni bene a mente una cosa: ciò inizi ora ti traghetta in un biennio di grande rinnovamento, per cui gioca bene le tue carte e scegli con avventatezza. Perché solo nel 2025 vedrai il consolidarsi di ciò che imbastisci ora. Gioca quindi sui tempi lunghi.

Il giro di boa ti permette di affrontare quelle noie spinose che ti trascini così da risolverle una volta per tutte. Tanta energia inoltre fa bene al cuore che ritrova passione, riaccende quelle che sono sopravvissute, oppure quelle nuove a cui vorrai dare spazio.

Il saggio dice: Il destino è nelle tue mani. Magari evita di tenerle in tasca.

TORO

Nemmeno mi crederai quando ti dirò che la fortuna bussa alla tua porta, tu che ti aspetti sempre il peggio da ogni situazione. Un po’ perché metti le mani avanti, in una distorta forma di scaramanzia che ti fa dire ”in fondo poteva andare peggio” se ti ritrovi su una tavola di legno in mezzo al mare dopo un naufragio. Perché fra te ti aspettavi già di dover raggiungere la riva a nuoto, magari con una tormenta di neve e gli squali a farti compagnia.

Detto ciò, stavolta non enunciare tutte le sette possibili piaghe bibliche e credici al primo colpo. Ma avresti già dovuto sentire una strana aria dell’est, come quella cantata da Bert lo Spazzacamino quando davanti a casa del Signor Bencks vede volar via le bambinaie spazzate dal venticello che porterà nella vita dei due piccoli eredi la Tata Mary Poppis, nell’omonimo film. Magari in pubblico non indosserai gli occhialini rosa a forma di cuore, ma da solo, fra te e te nel tuo profondo son lì, pronti all’uso.

Tutto questo per dire che i moti dei pianeti regalano un cielo davvero raro che ti dice di investire. No! Non investire qualcuno che non sopporti con la macchina!! E nemmeno di gettarti a giocare in borsa. Ma investire sul futuro perché la tua vita finalmente ti porta quelle fondamenta che tanto ti piacciono. Che sia di cuore, di professione, di vita….

Sei reduce da anni di corse, affanni, incombenze, scadenze..insomma di tutto e di più. Ora hai voglia di ripartire sulla base di tutto ciò che hai appreso. Perché tutta questa frenesia, caso mai non te ne fossi ancora accorto, ti è servita per essere pronto. Ora puoi far il grande passo. In che ambito lo sai tu, perché ciascuno ha il suo percorso peculiare, ma un ambito c’è sicuramente, e forse anche più di uno. Insomma hai preso il supermaster, la laurea delle lauree, fosse anche nel vendere brugole, ma come le vendi tu non ce né un altro sulla faccia della terra dopo questi anni di prove e controprove.

Dopo il mare in burrasca ora c’è un mare con le onde benevole, e la consapevolezza con cui le sai navigare ti da quella calma che ti permette di amare e vivere serenamente anche quelle novità e imprevisti che la vita ci regala. Insomma quasi ti mancherà l’affanno degli scorsi anni e quella rincorsa matta contro il tempo a mò del Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie. Però, credici!, è tutto vero. Goditi un pochino di quiete dopo la tempesta, magari in buona compagnia chissà che non sia da Due cuori e una capanna.

Basta insicurezza, ansia da prestazione e senso di inadeguatezza. Ora sei cresciuto e maturato, quel tanto da sentirti al posto giusto nel momento giusto e nel luogo giusto. Ed è per questo che il 2023 è per te una sorta di fondamenta su cui costruire la tua casa. Che sia lavoro, vita o amore, tutto ciò che ti sei tirato appresso in mezzo alla tormenta ha grande valore, quindi ora fermati a goderne a pieno.

E’ arrivato il momento di lasciar libero il tuo talento, anche quello che fino a ieri avevi ricacciato giù, sotto sotto, nascosto e dimenticato, oppure quello che nemmeno ti eri dato il tempo di scoprire di avere. Ebbene è questo il regalo più grande del 2023. Fanne buon uso e reinventa la tua vita, perché ora puoi.

Il saggio dice: Mettere il carro davanti ai buoi è un gran problema, sempre che non gli abbia insegnato a spingere invece che trainare, oppure il tuo carro non abbia il motore e i buoi devono solo seguirlo.

 

GEMELLI

Dominati da Mercurio che vi vuole vivaci, veloci, pieni di brio e loquaci, questo 2023 vi metterà alla prova e vi darà del filo da torcere. Torcere, non ingarbugliare o tranciare, ma modellare.

Si apre un biennio in cui il 2023 sarà un po’ come la rincorsa e il 2024 invece vi vede in gara a raggiungere il traguardo.

La parola d’ordine è: ottimismo. Farsi prendere dall’ansia o dai troppi pensieri non porta a nulla. Così come essere cerebrali e vivervi tutto nella testa, spesso è più vicino a qualche turbe mentale, che non proficuo nella vita concreta. Perché, credetemi, la vita non è un film anche se molte teorie di fisica quantistica ipotizzino che in realtà siamo parte di una realtà virtuale. Vabbè, mettiamola così: voi mi state in mezzo ad un gioco virtuale in cui dovete passare di livello in livello in livello e risolvere enigmi per ricevere il premio e vincere il gioco. Ma ovviamente è solo una metafora! O forse no…

Torniamo agli astri che consigliano di coltivare le vostre passioni e la creatività, ottime alleate per il vostro percorso durante questo 2023. Perché molto si muove e non stiamo parlando del vostro intestino, ma delle occasioni, delle energie e delle circostanze che vi vogliono reattivo e presente. Un po’ come se foste sul palcoscenico e si apre il sipario. Ecco il 2023 è come il vostro palcoscenico con il riflettore acceso e il pubblico che vi acclama. Non c’è spazio per ciò che hai dato sempre per scontato, e chissà che tu non venga sorpreso di scoprire tutto un nuovo mondo intorno. Uno intelligente come te elabora velocemente e fa fruttare ogni nuova conoscenza, non si arrocca certo su ciò che è vecchio, ma abbraccia la sua curiosità e guarda avanti.

I tempi sono maturi per i traguardi professionali che quest’anno saranno premiati, su tutte le situazioni incerte a cui si darà fermezza e le novità che arriveranno attraverso le amicizie. Mai come quest’anno gli amici saranno fonte di positività.

Insomma pare proprio che sarà un anno interessante e vivace, come sei tu, e che potrebbe aprire un nuovo capitolo della tua vita.

Il saggio dice : un film non è finito prima che arrivi la sigla Fine. A meno che tu non spenga la tv.

CANCRO

Dopo un 2022 davvero pesante e difficile siete, pure voi così dolci e remissivi se non fosse che avete quegli alti e bassi che vi rendono difficili, pronti a qualsivoglia prova il destino abbia in serbo per voi.

Già aver decifrato questa frase fa capire quanto siete stati temprati. Ad ogni modo le stelle hanno deciso di baciarvi in fronte. Lo so che non ci credete perché la vita vi ha spesso deluso, ma questa volta dalla primavera tutto cambia e vi proietta in una nuova dimensione. No, non è un buco nero che inghiotte la terra. Si tratta di un abbraccio degli astri che vi premiano per ciò che avete sopportato fin qui.

Lo scorso anno c’è stato un rallentamento, un senso di oppressione, di fermo, di prigionia in situazioni o rapporti. Ora arriva la liberazione. Magari non è un qualcosa di concreto ma un nuovo sentire e percepire o elaborare, tant’è però che finalmente starete meglio e potrete germogliare, fiorire e sbocciare in tutto il vostro potenziale.

Non abbiate paura però, perché conosco i miei topolini e so che potreste giocare di riserva, tirare il freno a mano e nascondervi per timore. Non si fa, va bene?. Si acchiappa la cometa che passa e ci si gode il giro in giostra, perché ve lo meritate.

Se queste prove a cui ti ha messo di fronte la vita non ti hanno imbruttito, ma ti hanno spinto ad un lavoro interiore, ora sarà più facile affrontare, dopo le scalate passate, quel falsopiano leggero che poi si trasforma in comodo prato erboso e soffice il 2024. La metafora intende che il 2023 inizia un periodo nuovo in cui ritrovare il bello in te e attorno a te.

Ecco che puoi darti nuove mete e prospettive, perché si allenta la tensione in cui ti sei sentito costretto da troppi anni. Potrai essere te stesso in armonia con l’accettazione, a cui tanto tieni, di chi ti sta attorno. E magari scoprirai pure che ti accettavano e stimavano pure prima, ma tu non te ne rendevi conto e ti rintanavi nella corazza agitando le chele per colpire prima di essere colpito o bollito per ritrovarti su un piatto gourmet.

Che bello ritrovarti con la voglia di fare, l’entusiasmo e l’ambizione di imbastire qualcosa di nuovo! Ben tornato Cancro! Sappi che ci mancavi, rintanato nell’ombra dove ti eri nascosto a curare le ferite di un destino che si accaniva contro di te! Vedi che non sei incompreso? Che c’è chi te lo riconosce? Abbi fiducia e dai un’altra occasione al mondo!

E poi, dopo aver affrontato tutto da solo, in fondo hai scoperto che sei più forte di quanto pensavi e che non sei l’appendice di nessuno, ma una personcina forte e indipendente che, come in un disaster movie, esce pieno di fuliggine con un ferito sulle spalle e un gattino in braccio, salvati da un incendio che ha distrutto mezzo mondo. Non ti senti un po’ eroe?

Ora cura il tran tran della vita dando il giusto peso alla materia coltivando però il tuo spirito e la tua anima.

E da buon eroe la fine del film è l’inizio di un nuovo giorno, in cui puoi scegliere cosa vuoi metterci guardando il sole che nasce di una nuova alba.

Il saggio dice: Se ti perdi a guardare il sole che sorge, ricordati di non avere importanti impegni all’alba e che non sia una giornata di pioggia.

 

LEONE

Fieri e temprati scoprirete che nel 2023 indosserete i guantoni da combattimento più per difendere gli altri e i valori, che per voi stessi. Ma ciò che vi stupirà di più è la bella sensazione che tutto questo vi produce. D’altronde siete il Re della Savana e finalmente da leoncino vi riprenderete il trono che vi spetta, ma lo farete con un cuore gonfio di gratitudine e amore per il prossimo, pronti a ruggire ad ogni torto fatto ai più piccoli e indifesi. E come un buon re insegna, non c’è re senza regina. Per cui ecco che il 2023 vi regala una regina degna di sedere al vostro fianco. E già qui si potrebbe chiudere, che poi se no vi montate la testa e mandate tutto alle ortiche. Si, perché in fondo siete un po’ pigri, un po’ caotici, un po’ dispersivi, un po’ tutto ruggiti e criniera, ma tutto il lavoro lo fa il branco e, se vogliamo dirla tutta, le leonesse che vi tenete attorno.

Quindi, dopo questo ridimensionamento, torniamo alle stelle, con i piedi ben piantati in testa e la criniera a posto.

Già da inizio anno mettiti di puzzo buono a testa bassa a pianificare e coltivare i tuoi progetti, perché vedrai che ciò che non solo progetti ma metti in pratica, darà ben presto soddisfazioni. Per cui schiena dritta e maniche rimboccate è il momento di tirar fuori dal cassetto i progetti e darsi da fare per dargli vita. Ma subito! Senza perder tempo, perché è la prima metà dell’anno che chiede di seminare se poi nella seconda metà vuoi vedere i frutti. Un po’ come un buon contadino che coglie il momento giusto per seminare, potare, coltivare e raccogliere o potare. Altrimenti è solo un gran bel caos.

E non vuoi girare a vuoto ancora, giusto?

Insomma un anno fruttuoso e prolifico, anche nella vita sentimentale e di coppia….come dirtelo…magari tutto di filato fuori dai denti…potresti ritrovarti con una bella cicogna che ti suona alla porta con il suo fagottino per te.  Leone avvisato, mezzo salvato. Poi fanne ciò che vuoi!. No!! Non del frugoletto…ma dell’avviso!!. Che tipo che sei….sempre con quella voglia di scherzare.

E come un cambio di stagione si faranno le pulizie di primavera, gettando ciò che non funziona e prendendo ciò che invece ha basi per investire nel futuro. Ecco, magari non i soldi, quelli vanno tenuti sotto controllo, perché un minimo di oculatezza e risparmio sono la via per l’equilibrio.

Lo so che tu sei il grillo canterino che rallegra tutti in estate, ma per una volta avrai pure imparato qualcosa dalle formiche. Trova la via di mezzo fra quell’estro con cui fai gioire il resto del mondo contagiandolo con la tua forte personalità ma che ti rende imprevedibile e il noioso senso del dovere delle formiche che però gli permette di riposare e godere di cibo e tepore durante le intemperie. Nessuno ti chiede di trasformati in ciò che non sei, solo di migliorarti là dove pecchi.

E’ vero che ti senti come l’ammiraglio Nemo, no non il pesciolino Nemo, ma quello di 20.000 leghe sotto i mari. Così come in te scorre l’ardore del Corsaro Nero, Rosso e Verde tutti insieme. Però credi me, o meglio, credi alle stelle, ogni tanto è proprio meglio lasciarsi trascinare dalla corrente. Soprattutto dall’autunno a fine anno molla la presa e male che vada fai buon viso a cattivo gioco, tanto sarai anche un po’ stanco di aver ruggito per tutto l’anno.

Ecco questi anni ti hanno trasformato dentro, o almeno ce lo auguriamo, e finalmente questo dentro può uscire fuori. Finalmente le circostanze saranno positive per permetterti di uscire allo scoperto e trovare non solo lo spazio per farlo ma anche quel pubblico che vorrà seguirti, magare ammirarti ed applaudirti.

Tirando le somme, il 2023 è l’anno della svolta. Che sia la volta giusta?. Le stelle ci sono, dovrai esserne all’altezza. Non solo. Il 2023 è l’anno in cui per i giocatori di poker sarebbe il momento in cui si devono mettere le carte sul tavolo, perché c’è chi ha rilanciato con un “vedo”. A quel punto non conterà più null’altro. Si arriva al capolinea e chi c’è, c’è, mentre chi non c’è, non c’è.

In un anno così scintillante e importante ci sarà pure un’estate da incorniciare.

Ma cosa vuoi di più? Vorresti pure sbancare il Superenalotto? Esagerato… se solo sbarcassero gli alieni saresti tu quello con cui vorrebbero parlare…ovviamente è una metafora. O forse no, esercitati con il saluto alla Spok di Star Trek, fai un ripasso di klingonese e per non lasciare nulla al caso ripassati il NaNo NaNo di Mork e Mindy o le note di Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo. Non si sa mai…meglio essere pronti a tutto.

Vedrai i tuoi sogni non solo prendere vita ma diventare un successo.

Il saggio dice: alzati e cammina, ma attento a farlo se sei sul ciglio di un burrone. Nuoce alla salute.

VERGINE

Tanti nemici, tanto onore, dicono i saggi . Ed è vero, forse è solo un mezzo di consolazione per gli impicci che ci impone la vita. Se invece vuoi fare di necessità virtù, cosa che ti calza a pennello, allora avrai molta virtù in questo 2023. Il tutto per dire che ci saranno sfide da affrontare e rivalità da superare. Tuttavia già in primavera si diradano le nuvole e tornerà il sole.

Se tutto ciò combacia con i piani, ecco che c’è una grande energia di cambiamento che dalla primavera vi proietta in un nuovo percorso che durerà diversi anni, a voler essere pignoli, come siete voi, sarebbero ben sette anni.  Ciò che avete messo in valigia per questo lungo viaggio rimarrà lì per sempre. Un lavoro? una casa? Un amore? Ora che lo sapete ne avete la responsabilità. E non lamentatevi un domani.

No, dai, tranquilli, se sta in valigia, vuol dire che lì doveva starci e che sarà la miglior scelta fatta.

Magari dopo tanta fatica fatta sarebbe il momento di ritemprare il fisico, concedersi un giusto riposo, uno stile di vita sano, un pochino di relax e svariate coccole. Scoprirai così un mondo fatto di emozioni e sensazioni e potresti anche decidere di seguirle e far tacere quella vocina che ti ronza nella testa. Una vocina tutta lavoro, fatica, ordine e doveri, regole e metodica.

Incrina quella corazza rigida e lasciati sopraffare dalla morbidezza. Che non necessariamente vuol dire eccedere con l’ammorbidente quando fai il bucato.

Anno Nuovo vita nuova, si dice. Per te coincide con la possibilità di intraprendere una nuova strada lavorativa. Ma non trascurare l’amore che potrebbe aver bisogno della tua presenza. Ottimismo e pensieri positivi saranno l’arma vincente.

Tu che sei così contenuto e discreto, attento e silenzioso, riuscirai a tirar fuori il rospo che ti tieni dentro? Le stelle dicono proprio di sì e magari non per forza sarà supercalifragilistichespiralidoso la prima parola che dirai, come si canta in Msry Poppins quando Jane e Michael con Mary Poppins e Bert sono saltati nel disegno del Parco.

Il saggio dice: se non sopporti che qualcuno ti dica sempre cosa devi fare, perché accendi il navigatore e gli dai retta anche quando ti stai incastrando con un tir a rimorchio in un cul de sac?

BILANCIA

Non ti si addice la parte del guerriero, perché non è la tua indole, ma dopo anni e anni di battaglie, armatura, armi, medaglie e trofei te li sei guadagnati sul campo. Una vera amazzone di classe, un cavaliere della Tavola Rotonda o un eroe dai poteri del supereroe, oramai sei forgiato a tutto. Quindi le stelle si dicono: perché mai non dargli nuove sfide a questo campione?

Saresti anche un tantino stufo, ma ammettilo, un tantino di pepe nella vita, gli da più sapore. Da guerriero solitario ora però è arrivato il momento di trovare i tuoi “compagni di ventura” e tutto sarà più facile.

Ad ogni modo attenzione spoiler, sarai vincente. E quando lo capirai, avrai la consapevolezza di possedere tutte le chiavi dei forzieri che, in primavera le stelle ti offrono.

Tu, che ami l’equilibrio e le buone materie, che ogni situazione sopra le righe ti mette a disagio, hai incassato male gli strattoni della vita che ti hanno messo a dura la prova la pazienza. L’hai persa spesso rendendoti aggressivo, intollerante e pure sgarbato. Così hai lasciato tutti di stucco, tanto che eri irriconoscibile a molti. A volte pure a te stessa, una bilancia sbilanciata e in bilico, più che in equilibrio e fonte di sostegno per gli altri.

Ma come darti torto. Vedere così tanta ingiustizia, incoerenza, illogicità e follia, così come sentirti sopraffatta da tutte quelle richieste, ti ha reso una bilancia che pareva più una pentola a pressione o una caffettiera che borbotta con il caffè che trabocca.

Così quest’anno, visto che la pazienza l’hai finita da molto tempo, vorrai la verità a tutti i costi. Quella che dovrai svelare tu e quella di tutto ciò che ti circonda. E pazienza per le conseguenze. Solo dalla verità più nascere una nuova umanità. E tu ne sarai l’artefice.

Dunque calma e sangue freddo, anche perché la strada è tortuosa e piena di buche. E’ pur vero che stai in una 4×4 ma a volte è frustrante non avere certezze, porti sicuri o un vero appiglio.

Per fortuna che ci sono solo 12 mesi e quando passi la metà del fosso ti avvicini sempre più a lidi sereni che ti ricompenseranno sia nella vita pratica che nel cuore. Guardandoti in dietro vedrai quanto coraggio e energia hai diffuso anche agli altri e lo hai fatto senza nemmeno accorgertene. Come potrebbe andare tutto ciò disperso? La vita toglie e la vita da, nulla si crea e nulla si distrugge. Ed ecco che i tuoi piatti della bilancia torneranno in pari.

Tu bilancia che vivi il noi, hai dovuto trovare l’io, per diffondere un importante messaggio di giustizia e valore. Niente più dipendenze emotive, ma complicità nella tua vita. Questo è il dono più grande del 2023, quello a cui in fondo hai sempre aspirato.

Il saggio dice: se vuoi veder sbocciare il fiore, assicurati che la pianta a cui stando acqua non sia un porcospino, ma almeno un cactus.

SCORPIONE

Sicuramente voi più di tutti vi affacciate su questo 2023 colmi di dubbi e quel “non so chè” dal retrogusto di chi ha voglia di qualcosa ma non sa bene ancora di cosa. Insomma la cosa si fa frustrante perché non avete né il maggiordomo barra autista e nemmeno l’agio della famosa vestita di giallo della pubblicità. Vi toccherà, per ora, accontentarvi del cioccolatino o meglio di un dolcetto in cui annegare tanto sconforto.

Eppure tranquilli perché avrete un anno dalle emozioni di un’altra signora in giallo, quella seguita a ruota dalla sfiga in ogni dove si trovasse, perché dove andava c’era sempre un delitto. Ovviamente pure qui viene da dire l’ormai famoso: senza correlazione.

Torniamo al cielo, le stelle e i pianeti. Orbene è l’anno in cui trovate finalmente casa. Non proprio magari una casa, tipo la casetta piccoletta in Canadà con tende pesciolini e tanti fiori di Lillà, ma ciò che per voi vi farà dire: “Ecco, sono arrivato a casa!”. Potrebbe essere un posto fisico in cui sistemarsi, una base di partenza su cui costruire oppure un caldo e forte abbraccio che vi fa sentire finalmente al posto giusto. Quello da cui non avete subito l’impulso di scappare, o quello in cui non vi trovate subito a meditare ed attuare una demolizione controllata. Sì, perché i peggiori nemici che avete siete proprio voi stessi.

Dopo tre anni di gavetta, preparazione e gioco ai fianchi, eccovi pronti a far brillare il vostro genio. Tanto tutt’intorno il mondo sarà così impegnato con gli sconvolgimenti che riservano i moti degli astri, che potrete balzare sul palco e fare la vostra magica entrata in scena. Per un momento calerà il silenzio e da lì in poi, voi, cari scorpione, esisterete per il mondo.

Manco dovrete aspettare troppo. La prima botta di fortuna arriva già a marzo. Inizi di marzo. Per cui, che dire, non vi resta che preparare trucco e belletto per l’aprirsi del sipario.

Che volete di più? Ovvio che ognuno è fautore della propria fortuna e certo non è che vi si verrà a tirar fuori di casa se vi ci nascondete. Però quel non so che da gnannera che vi tirate intorno sarà un buon stimolo per farvi trovare al posto giusto nel momento giusto. Quindi coraggio come disse qualcuno “Alzati e cammina!”. Magari non fai Lazzaro di nome, ma sicuramente funzionerà pure per te.

Ormai si è capito che questo 2023 un po’ per tutti si divide in due fasi, quella fino a primavera e poi la seconda metà. Per quanto riguarda lo scorpione è vitale che metta più carne al fuoco entro i primi due mesi. Dubbi, pensieri, domande interiori e azioni. Risolti i quali poi si passa davvero all’azione. Il 2023 porterà stabilità e quindi sarà il caso di aver bene chiaro di quale stabilità si decide di volere. Tipo una relazione seria, un lavoro nuovo, un posto nuovo. Perché poi vi rimarrà e non è il caso di doversene pentire.

Tanta inquietudine, ebbene sì, è foriera di quei cambiamenti che sicuramente vi hanno caratterizzato già dall’autunno scorso. Ce ne saranno altri. Un nuovo gruppo di amicizie, un nuovo posto, un nuovo giro, un nuovo lavoro, un nuovo partner. E’ dura girare pagina. Tuttavia ciò che vale rimane al di là delle stelle e….spoiler…. ciò che arriva vi gonfierà il cuore di gioia.

E allora fatelo un sorrisetto una volta tanto! Suvvia abbiamo capito che vi piace fare i misteriosi, quelli imbronciati, quelli sfuggenti, quelli drammatici…ma promettiamo, noi, resto del mondo, che ci giriamo dall’altra parte così che possiate gioire in modo fanciullesco come tanto vorreste, sotto sotto, in segreto e ancora più sotto sotto.

Non che tutto vi verrà regalato. Troppa grazia, sua maestà!… Per cui puntate alla realizzazione dei vostri progetti, perché è l’anno giusto e lasciate stare il perder tempo per recriminazioni, vendette e rancori a chi vi ha fatto degli sgarbi o vi ha ostacolato. La ruota del destino gira e per una volta lasciate il lavoro sporco al Fato. Concentratevi sul positivo.

Unica nota, attenzione alle spese. Potreste perdere di vista il buon equilibrio fra entrate ed uscite.

Prendete questo anno come la cartina tornasole di una nuova maturità raggiunta. Una porta che si chiude ed una nuova che si apre, più consapevole, più adulta, più sicura. Il trucco sarà quello di non perdere nemmeno un treno, che nel vostro caso sarà fatto di tutta una serie di coincidenze da non lasciarsi sfuggire per arrivare perfettamente là dove nemmeno voi avreste mai pensato sareste voluti arrivare. Scenderete alla stazione dove finalmente sarete più liberi di essere voi stessi. E sarete apprezzati e valorizzati proprio per ciò che siete e per i talenti che avete.

Hai presente un puzzle? Ecco la tua vita è come un puzzle con i pezzi sparsi sul tavolo. Quest’anno tutti quei pezzetti troveranno il giusto posto per comporre l’insieme e ogni tassello troverà la sua perfetta collocazione. A quel punto lascia andare il passato, perdona ciò che è stato, perché in fondo ti ha permesso di arrivare proprio qui, è goditi il tuo nuovo presente.

Il saggio dice: Se sai di essere arrabbiato ma non ti ricordi più il perché, o ti è passata, oppure soffri di alzheimer.

 

SAGITTARIO

A te che piace il movimento e vai sempre di fretta, ahinoi, le stelle ti portano un rallentamento che proprio non fa per te. Approfittane per riflettere. Più facile a dirsi che a farsi, dirai tu!. Eppure non è che ci siano poi tante soluzioni. Avrai forse già notato che tutto si è un po’ inceppato ultimamente. Non è che il mondo abbia smesso di funzionare come dovrebbe. Ma è proprio che gli astri ti stanno ponendo di fronte ad una crescita. E per crescere si deve capire e superare qualche esame.

Se ti chiedi come mai il destino ci prende a calci, ebbene, perché se non lo facesse non lasceremmo mai la nostra confort zone e non scopriremmo qualcosa di nuovo. E la vita è proprio questo! Altrimenti, sai che noia. Mica siamo robot, per fortuna. Che poi tanta filmografia di fantascienza ha sfatato pure questo mito. I robot hanno sete di conoscenza ed esperienze. E, solitamente, va sempre a finire male. Ma questo è un altro discorso.

Torniamo a noi. E torniamo al 2023. In fondo cosa vuoi che sia fare un minimo di revisione. Prendila come una sorta di lista della spesa di ciò che hai fatto, sei stato, hai mosso, così da aggiustare il tiro e poi ripartire più consapevole. Se c’è qualcosa da rivedre o da aggiustare puoi farlo, se c’è qualcosa da buttarlo, lo butti, mentre se c’è cosa salvare lo puoi salvare.

Un po’ come riordinare un armadio o sistemare un archivio. E’ pur vero che è un lavoro che non ti si addice. Ma a volte invece si potrebbe scoprire che fare qualcosa che non si sarebbe mai fatto, in realtà può essere entusiasmante e ti apre un mondo. Non fraintendere! Riponi le valigie..almeno per un po’. Che poi si parte per davvero!

Un ultimo sforzo, perché in realtà è da un po’ che tenti di riparare l’equilibrio che senti fuori asse. Ed è proprio così, nel senso che è fuori asse. Ma è la volta buona di affrontare l’ultimo sforzo, mica vorrai rinunciare ora! Giusto?

Ed ecco che vedrai l’armonia attorno a te e dentro di te, perché finalmente potrai fare pace, con la vita, con chi ti sta attorno ed anche, soprattutto, con te stesso. Fatto ciò, corri a prendere le tue amate valigie o il borsone da viaggio, perché potrai imboccare una nuova strada piena di avventure. Proprio come piace a te. Ovviamente che sia un viaggiare vero o uno metaforico il senso non cambia.

Così scoprirai che tutto questo revisionare ti ha dato fondamenta solide e grazie a queste fondamenta ora puoi sentirti libero e andare nel mondo. Più centrato, più leggero, perché va bene essere un vagabondo, ma è più semplice se hai una casa a cui tornare.  Infine vedrai che la tua vita piena di complicazioni per magia svanisce e scoprirai la vera, consapevole, libertà.

Il saggio dice: se non vedi la luce in fondo al tunnel, forse è perché non hai pagato le bollette e te l’hanno staccata.

CAPRICORNO

Non siete stufi di essere considerai “quelli a tutto tondo dello zodiaco”? Se sì, allora preparate gli occhietti a forma di cuore perché sarà, molto probabilmente, un’estate a due di quelle tutte baci e dolcezza a rischio diabete per intenderci. Cosa che non vi si addice, ma che sotto sotto, in fondo, vorreste tanto, almeno una volta nella vita. Così da staccare da quel rigore con cui tutti vi dipingono. Perché “io non sono rigorosa, sono loro che mi disegnano così” avreste detto se foste la Jessica Rabbit del cartone di Chi ha incastrato Roger Rabbit.

Ma, a parte l’amore, a voi sì che piace riorganizzare e impegnarvi in un qualcosa di produttivo. E questo è ciò che il 2023 vi propone. Magari i primi mesi saranno sotto tono, ma da maggio l’aria cambia e sarete ricompensati dalla vostra caparbietà e dalla capacità certosina di mettervi sotto e tirare la carretta, anche solo per il gusto di vedere un lavoro fatto bene.

Finalmente arriva quel riconoscimento che ti meriti. Sarai ascoltato, stimato e seguito. Liberati dalle zavorre se vuoi davvero ricostruire. Tanto lo hai capito da te che sono tossiche e non solo controproducenti. Magari non esagerare, lasciatele solo indietro, non serve eliminarle dalla faccia della terra e farle sparire. Ecco, trova la giusta via di mezzo, quella non drastica. Che poi magari ci tocca venirti a portare le arance dietro le sbarre e gli astri non lo avrebbero previsto.

Non serve dirti di impegnarti quindi, ma sicuramente quest’anno l’impegno porta profitto e affermazione. Solo una nota, ossia attenzione alle spese nei primi mesi, perché potresti essere tentato di investire in eccesso nei tuoi progetti e se non tieni bene i conti potresti avere qualche difficoltà. E poi a dirla tutta nemmeno serve, perché il cielo ti sostiene, per cui rilassati.

Magari però è arrivato il momento di pensare a te, di liberare la tua passione e il tuo estro, di osare dire la tua. In fondo lo senti pure tu dentro di te l’impulso di cambiare. Allora osa e fallo. Magari il mondo in fonda ancora non sa di essere pronto a tutto questo e lo scoprirà insieme a te.

Potresti per sino decidere di lanciare una sfida al destino. Tu che sei il solido per eccellenza dello zodiaco, potresti stupire tutti e tirar fuori il tuo sogno dal cassetto per realizzarlo, costi quel che costi. Magari solo per il gusto di farlo, fine a se stesso. E poi scoprire invece che ti porterà esattamente là dove ti meriti di stare, anche se non avevi mai osato nemmeno sognarlo quel luogo.

Insomma, il concetto è che da cosa nasce cosa e se tu dai il là e perseveri nel tuo intento, poi il destino saprà stupirti.

Ovviamente si parla per metafore e ciascuno dovrà adattare al proprio contesto la figura metaforica adottata.

Scoprirai che non esiste solo il dovere, ma che il piacere può rendere meno pesante anche il dovere. Il 2023 ti porta un po’ di leggerezza e magari un nuovo sguardo sulla vita. Ma ti porta anche grandi novità a cui però sarai tu a dare il via. Dipende da te, per intenderci.

Infine cosa sarebbe la vita senza affetti? Quelli che contano e i legami veri saranno lì ad attenderti. Scoprirai che tendere la mano non sarà mai stato così facile. E sarai grato del risultato, in famiglia, nelle amicizie, in amore e in tutti i rapporti a cui tieni.

Il saggio dice: Se il tuo è un lungo viaggio, meglio avere scarpe comode. Oppure prendere l’aereo.

ACQUARIO

Mai come questo 2023 il Peter Pan dello Zodiaco svolazzerà gioioso e felice con tutti i suoi bambini sperduti all’Isola che Non c’è, dove pure Capitan Uncino farebbe carte false per unirsi al gioco ma rimane sempre gabbato. Una lunga perifrasi per dire che: hoplà, la fortuna ti bacia in fronte.

Lo so che non ci credi, tu che esci da un periodo difficile, pieno di ansie e tormenti, insicurezze e corse contro il tempo, impegni e termini da rispettare, che tanto odi e, soprattutto, te che sei dovuto diventare grande!. No, no, questa cosa non ti è piaciuta nemmeno un po’.

Allora, premettiamo che il 2023 ti da tregua. Si dipanano le nuvole e fa capolino un bel sole caldo e un gran cielo blu.

Volenti o nolenti abbraccerete la vostra natura, quella dei pionieri. Ebbene sì, cambiamenti epocali si preparano, un vero e proprio cambio di epoca, e il vostro segno ne segna il nuovo corso. Cosa vuol dire? Che un impero cade e lascia posto al caos da cui nasce un nuovo impero, come è sempre stato nella storia della terra.

Ma voi siete un passo avanti. In voi ci sono due nature, quella fredda che in modo intellettuale abbraccia la fredda tecnologia tutti protesi al futuro, e quella invece fantasiosa e volta agli ideali di bene comune che ha la sensazione di trovarsi a metà strada fra un mondo fatto di elfi e maghi che non hanno più posto nel nuovo regno dell’uomo dopo che il male è stato sconfitto dal bene nell’ultima battaglia del Signore degli Anelli, oppure i cavalieri e maghi che navigano verso l’isola di Avalon sparendo nella nebbia per lasciare l’umanità al suo destino.

Per cui la piega che prenderà la storia è ambivalente e duale. Una partita del tutto aperta che, ci auguriamo, troverà il suo giusto equilibrio.

Quindi detta in poche righe siete un po’ i protagonisti dei quest’anno, quelli più in linea con le influenze del cielo per intenderci.

Già si allontana quell’ombrosità che vi ha contraddistinto negli ultimi mesi quando vi si sentiva sbuffare agni due per tre. Che fatica sostenere la vostra proverbiale arte dell’intrattenimento in pubblico, dove non lasciarsi palesare il cattivo umore e le preoccupazioni, era un’arte da giocoliere.

Tu sempre così accomodante, non avrai priprio peli sulla lingua. Dirai tutto ciò che ti passa per la testa. Il chè non è male. Il problema è che attorno a te nessuno ne è preparato. Insomma non ci se lo aspetta un così fiume in piena. Ovviamente ad ogni rivelazione poi dovrai farci i conti con la miccia che hai innescato.

Tu che sei un passo avanti, per dirla tutta, proprio non avrai la pazienza di aspettare chi sta indietro. Una inutile perdita di tempo. Ecco cosa ti peserà quest’anno. Tuttavia se sei ancora in fase di rincorsa accetta un consiglio. Abbi pazienza almeno con le persone che per te contano. Soprattutto in amore, non rovesciare valangate di …melma addosso a chi ami. Potrebbe rimanerne sepolto.

Le novità sono dietro l’angolo e la voglia di libertà sarà a mille. Attento a non pretendere troppo da chi si potrebbe sentire abbandonato e a non tagliare troppi ponti dietro di te.

La fortuna ti arride e sarai spinto al cambiamento. Evita però di essere incocnludente perché chi troppo vuole nulla stringe. Sarà anche vecchia come massima, ma non va mai fuori moda, nemmeno in futuro futuristico come quello in cui tu già vivi.

Potresti avere una fase revisionista in cui ti piacerà ritrovare passioni e rivivere situazioni della tua giovinezza. Il tutto perché le stelle ti chiedono di trovare la centratura e conoscere te stesso è il primo passo. Non puoi certo progredire se non sai chi sei e da dove vieni. Ma soprattutto ciò che scoprirai è che il passato è passato e oggi sei una persona nuova soprattutto grazie a tutto ciò che è stato in mezzo. A questo punto guarda avanti e vivi il presente!

Insomma il 2023 per te, caro Acquario, è un anno importante che darà una vera svolta alla tua vita. Potrai realizzare progetti, mettere in pratica conoscenze, dare corpo a ciò che fino a ieri era solo un sogno.

Cosa potresti volere di più?

Un po’ di stabilità, potresti dire. Ebbene questo sarà in proporzione a quanto saprai pretendere il giusto valore a quello che fai e quello che dai. Non che ci voglia un tornaconto, ma il giusto valore sì. Che sia materiale o immateriale. Pretendi e ti sarà dato.

A quel punto vedrai la tua rinascita.

Il saggio dice: chi dorme non piglia pesci, ma anche gettare la lenza nella vasca da bagno vuota non aiuta.

PESCI

Siete ancora immersi in un periodo di forti stimoli. E anche se, per la vostra natura che a volte è davvero pessimista e lamentosa, non ve ne siete accorti, il cielo vi ha dato molte occasioni enormi per dare un grande senso alla vostra vita e al vostro tempo. Sarete all’altezza di passare l’esame? Ci auguriamo di si e il cielo vi da ancora del tempo e stimoli per fare questo benedetto salto.

Tendete a vedere il bicchiere mezzo vuoto e anche quando lo vedete mezzo pieno, vi piace lamentarvi dicendo che è mezzo vuoto, così da ricevere attenzioni e comprensione. Purtroppo però questo allontana le persone e voi non lo avete proprio voluto capire.

Potete sempre rimediare, perché quando volete siete davvero meravigliosi. Dipende da voi, perché quest’anno le circostanze rimescoleranno le carte e sarete voi a decidere su cosa puntare e che valore dare a persone, cose e ideali.

E’ una gran bella responsabilità. Che si sappia. Perché, un po’ come in Jumanji se decidi di iniziare il gioco poi devi giocarlo fino in fondo, che tu lo voglia o no.

Come si suol dire si deve stare attenti a cosa si chiede al genio della lampada perché potrebbe interpretare il tuo desiderio non come te lo eri aspettato tu.

E quando i nodi vengono al pettine, il caso è quello di scioglierli, altrimenti è un disastro.

Detto ciò ti ritroverai saggio. Sai che bellezza, dirai tu!. Meglio saggi che gabbati, ti pare?. Anche perché questa saggezza acquisita ti permetterà di fare i conti la tua realtà, di vedere meglio le circostanze e di conseguenza essere propositivo. Con questa nuova energia finalmente guarirai le tue ferite, interiori o del corpo, perché nel momento in cui le vedrai per quello che sono potrai agire di conseguenza.

A quel punto anche per gli altri sarà più facile e bello starti accanto. Perché, diciamocelo, i capricci dopo un po’ stufano tutti. E magari hai abusato della pazienza di qualcuno.

Ci sarà spazio per risolvere questioni, essere sinceri e dedicarsi a cose nuove. Interessi, lavoro o hobby. A quel punto sari ripagato da sentimenti veri, sia i tuoi, sia di quelli che ti sono vicino.

A volte abbiamo già tutto lì, attorno a noi, ma non lo vediamo protesi verso un altrove che nemmeno bene sappiamo cosa e dove sia. Ora è arrivato il momento della rivelazione. E scoprire come Doroty del Mago di Oz, che “Nessun posto è più bello di casa mia”. La metafora per dire che apprezzare ciò che si ha non è che voglia dire di accontentarsi. Vuole invece significare che magari si da per scontato o non si vede quanto di bello già si ha attorno. Dare valore al qui ed ora. Capito questo vedrai una rinascita.

Solo tu sai esattamente a cosa si riferiscono le stelle della tua vita, ma capito questo ci metterai tutto il tuo impegno e tutto il tuo cuore. Capito questo avrai compreso il significato dell’esistenza e le darai il giusto valore.

Vabbè non dimentichiamoci che avrai qualche colpetto di fortuna sotto forma di occasioni e anche di incontri, magari con l’amore o con qualche avventura, ma non è detto che tutte le occasioni siano da cogliere. Potresti anche lasciarle semplicemente andare.

Il saggio dice: Il detto recita che la casa nasconde ma non ruba, escluso la lavatrice che fa sparire un calzino alla volta. Quello superstite dichiara “aveva detto che usciva per comperare le sigarette”.

 

 

 

 

Info autore /