fbpx
  • Page Views 1539

La community di #trentinodavivere festeggia un anno! [Ri]Scopriamola con un’intervista di @ParliamoDigital

Era la fine di settembre del 2013 quando è stato lanciato ufficialmente il tag #trentinodavivere e i suoi canali social. Oggi, a distanza di un anno, possiamo affermare di esserci ritagliati uno spazio nel web tra blog e social network di una certa rilevanza, grazie soprattutto agli utenti!

trentino da vivere un anno dopo

Insomma stiamo “festeggiando” il primo anno di una“community” che in poco tempo ha generato dei numeri molto interessanti e vogliamo farlo anche attraverso quest’intervista uscita a fine luglio 2014 all’ideatore di #Trentinodavivere Daniel Cerami.

L’unica cosa che cambia oggi rispetto all’intervista sono i numeri, cresciuti di qualche centinaia rispetto a luglio, ma va bene così no?

[…]Quando e com’è nata l’idea di #trentinodavivere?

Erano anni che desideravo trovare un’idea, già, perché sono sempre stato uno alla ricerca dell’isola che non c’è, uno di quelli mai soddisfatti, hai presente? Un bel giorno nell’estate del 2011, seduto al tavolo della casa di Cavedine (in Trentino),  ho partorito l’idea di un sito/blog che si chiamava ilsarca.it. Pensa, avevo creato pure il logo e la Fan page che ancora oggi giace nascosta tra tutte le altre.

L’idea era quella di creare un portale di servizi e aziende supportato dai social, ma non ero ancora pronto a portare avanti il progetto e quindi ho accantonato l’idea fino alla primavera del 2012. Un giorno, mentre percorrevo la strada statale che costeggia il lago di Caldonazzo in Valsugana, e ormai stregato da Instagram, ho preso il mio smartphone, ho scattato una foto e mi sono detto: “cavolo, ma questo è proprio un Trentino da vivere!”. Ecco, tipo la mela caduta in testa a Newton, ho avuto una folgorazione! Da allora fino a dicembre 2013 ho alimentato quasi esclusivamente da solo il tag raccogliendo circa 650 foto, mentre oggi abbiamo superato le 12.793 foto.

Continua QUI il post intervista “Community, l’oro del web. Scopriamo #trentinodavivere” di Ludovica De Luca su #Parliamodigitale

La community di #trentinodavivere festeggia un anno! [Ri]Scopriamola con un’intervista di @ParliamoDigital ultima modifica: 2014-09-22T16:40:53+01:00 da Redazione

WEIK, un writer di fama internazionale tra gli artisti di #TecnoNart2015

Next Story »

@__ANANSI__, PRIMO LIVE IN TEATRO DI INSHALLAH AL VALLE DEI LAGHI

  • "Non chiamatela Amazon trentina": ecco come sarà la piattaforma dell'e-commerce del territorio 21 Gennaio 2021
    Acquistare online, dal proprio negozio, e consegna entro un'ora La piattaforma dell’e-commerce trentina nasce all’insegna della concorrenza tra i due colossi associativi: Federazione trentina della cooperazione da un alto, con il progetto “Indaco”, e Confcommercio Trentino, con il progetto “Traces”, dall’altro. Saranno questi due progetti (l’Adige di ieri, ndr) a contendersi il milione di euro […]
    Zoppello
  • Prova estrema su Tik Tok: bimba di 10 anni in coma per la "challenge" del social 21 Gennaio 2021
    Si è legata la cintura alla gola per partecipare su TikTok, uno dei social più seguiti dagli adolescenti, a Black out challenge, una prova di soffocamento estremo. Una prova che si è trasformata in tragedia.  Una bimba di 10 anni si trova ricoverata da ieri in rianimazione all'ospedale "di Cristina" di Palermo dove è arrivata, […]
    Zoppello
  • Nuovo contenzioso con Roma: il governo impugna la legge sulle concessioni idroelettriche 21 Gennaio 2021
    Nuovo contenzioso fra lo Stato e la Provincia autonoma di Trento.  Il Governo ha presentato ricorso alla Corte costituzionale contro la legge provinciale 9 del 2020 della Provincia autonoma di Trento sulle concessioni di grandi derivazioni d’acqua a scopo idroelettrico, in quanto considerata incostituzionale.La normativa trentina impugnata da Roma, che ha modificato la legge provinciale […]
    Zoppello
  • Val di Fiemme, i cervi scendono a valle tutti insieme 21 Gennaio 2021
    Uno spettacolo emozionante: un branco di cervi sceso a valle, in cerca di cibo per via delle abbondanti nevicate. Siamo a Bellamonte, in val di Fiemme, e a filmare i cervi è stata Claudia Varesco, appassionata "custode" delle bellezze della valle e titolare di un negozio di articoli sportivi proprio a Bellamonte.
    r.moser@ladige.it
  • Covid, in Alto Adige sette decessi, più di 12 mila in quarantena 21 Gennaio 2021
    Sette decessi e 566 nuovi casi: sono questi i dati aggiornati delle ultime 24 ore in Alto Adige.I laboratori dell’Azienda sanitaria hanno analizzato 2.767 tamponi pcr registrando 272 casi di positività, ai quali vanno aggiunti 294 test antigenici positivi.Nei normali reparti ospedalieri si trovano 226 pazienti covid, nelle cliniche private 155 e in terapia intensiva […]
    Zoppello
X