fbpx

IL DESERTO DEI TARTARI

Il palco del Teatro Capovolto è pronto ad ospitare 

“IL DESERTO DEI TARTARI”, classico della letteratura portato in scena da TrentoSpettacoli

Il celebre romanzo di Dino Buzzati è stato adattato al teatro da Maura Pettorruso, e vede l’interpretazione di Woody Neri sotto la regia di Carmen Giordano

Mercoledì 8 luglio 2020, ore 21.30, Piazza Cesare Battisti

Proseguono gli appuntamenti con il Teatro Capovolto del Centro Servizi Culturali S. Chiara. Dopo il recente successo ottenuto con lo spettacolo di Paolo Rossi, “Pane e libertà. Su la testa”, la proposta estiva dell’Ente volge ora lo sguardo verso il mondo artistico professionistico del territorio. Mercoledì 8 luglio (ore 21.30), il palco del Teatro Sociale – rivolto verso Piazza Cesare Battisti e recintato a mo’ di Arena, nel pieno rispetto delle norme anti Covid – è pronto ad ospitare un classico della letteratura come “IL DESERTO DEI TARTARI” di Dino Buzzati, prodotto da TrentoSpettacoli e adattato al teatro da Maura Pettorruso. Un testo importante, interpretato dall’attore pistoiese Woody Neri, sotto la regia di Carmen Giordano. Lo spettacolo è prodotto con la collaborazione della Provincia autonoma di Trento e dell’Ecomuseo della Valle del Chiese, con il patrocinio della Fondazione Dolomiti UNESCO e dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati. 

Nata nel 2010 come realtà artistica, produttiva, organizzativa e distributiva, TrentoSpettacoli si presenta al pubblico con quello che, probabilmente, viene considerato il romanzo più noto di Dino Buzzati. Pubblicato nel 1940 dal grande scrittore milanese, “Il deserto dei Tartari” fu fin da subito un grande successo, tale da consacrarlo come uno dei più importanti scrittori italiani del Novecento. La vicenda narrata ne ‘Il Deserto dei Tartari’ da Dino Buzzati, ambientata proprio in una fortezza – la Fortezza Bastiani -, ormai abbandonata a causa della sua posizione non più strategica all’interno del conflitto, si traduce in un intenso monologo in cui il tenente Drogo, protagonista del romanzo, si confronta con se stesso, i suoi pensieri, i suoi desideri e le sue paure esistenziali. L’adattamento teatrale a cura di Maura Pettorruso è affidato all’interpretazione di Woody Neri, per la regia di Carmen Giordano: tre artisti che si confrontano con una messinscena di grande intensità, ricreando sul palco l’atmosfera, i silenzi e le parole del celeberrimo romanzo di Dino Buzzati. Il risultato finale non può quindi che essere un successo, come ha scritto Lorenzo Viganò sulle pagine del Corriere della Sera Milano«[…] Essenziale è l’adattamento firmato da Maura Pettorruso (con la regia di Carmen Giordano) che spoglia la storia di tutto ciò che accade intorno al protagonista, a cominciare dalla morte romantica di Angustina. Ma il senso profondo del romanzo c’è tutto: anzi, il flusso continuo dei pensieri di Drogo, le continue domande sul senso della vita, della rinuncia, del passare del tempo, della morte, proiettano lo spettatore direttamente nel cuore della vicenda […]. 

Per quanto riguarda le MODALITÀ DI INGRESSO all’Arena di Piazza Battisti, l’accesso sarà contingentato e sarà consentito solamente previo acquisto del titolo a pagamento (5 euro), acquistabile sul sito www.primiallaprima.it, presso le Casse Rurali di Trento (in orario di sportello) e presso la biglietteria del Teatro Auditorium (da lunedì a venerdì, dalle 16 alle 19).

Si invita il pubblico a volersi presentare con congruo anticipo in ragione delle procedure di ingresso condizionate dai protocolli anti Covid-19.L’accesso verrà consentito a partire dalle ore 20.15.

Si ricorda che è obbligatorio l’utilizzo delle mascherine e il rispetto del distanziamento sociale, in ogni fase di ingresso all’Arena.

L’accesso in platea avverrà attraverso 3 varchi: Settore 1Settore 2 e Settore 3, distinti per colore e numerazione. La numerazione del varco sarà indicata su ciascun biglietto. Una volta all’interno, lo spettatore dovrà obbligatoriamente sedersi sulle sedie di colore blu.

In caso di pioggia, il Settore 1 è al coperto, mentre per il Settore 2 e 3 sarà possibile chiedere il rimborso.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.centrosantachiara.it

Trento, 6 luglio 2020

IL DESERTO DEI TARTARI ultima modifica: 2020-07-06T20:18:38+02:00 da Redazione

Andrea Castelli e la sua “Meraviglia”

Next Story »

Baiti en Festa 1° agosto

X