Camminando ai piedi dello Sciliar in #AltoAdige, si fanno strani incontri

Un cammello sulle Dolomiti? Eh si…sembra incredibile ma si può vedere! A Malga Tuff, meglio conosciuta come Tuff Alm, si può fare questo e anche molto altro!

La si raggiunge dal laghetto di Fiè allo Sciliar in un’oretta scarsa di camminata, un pò in salita. La strada non comporta alcuna difficoltà ed è adatta anche a passeggini da trekking, se si ha voglia di spingerli!

Votata dai lettori del quotidiano Dolomiten come la malga più bella dell’Alto Adige, è un posto assolutamente fantastico.
E’ stesa ai piedi del massiccio dello Sciliar, in posizione paradisiaca, ed offre ai visitatori un piccolo zoo con lama, alpaca, asinelli e… cammelli, un piccolo parco giochi e sdraio dove stendersi a prendere il sole in totale relax godendosi la magia del paesaggio circostante.


Noi non ci siamo fermati a mangiare ma dai piatti tipici che vedevamo girare la cucina dava tutta l’impressione di essere ottima! Malga Tuff è il posto ideale dove trascorrere una giornata in famiglia. 

 

Noi l’abbiamo usata come base per proseguire la nostra passeggiata fino a raggiungere un’altra malga: la Hofer Alpl.

Bisogna ammettere che l’Alto Adige in quanto a strutture ricettive e panorami è davvero imbattibile!

 


Un’altra malga fantastica. Panorama stupendo, giochi per i bambini (trampoli e pesca, oltre all’immancabile parcogiochi) hanno intrattenuto grandi e piccini, e un piccolo zoo con caprette.

La si raggiunge dalla Tuff Alm in un’oretta con calma. Anche qui la strada è un pò in salita. Questo tratto non è adatto però ai passeggini, meglio uno zainetto porta bimbi.


Strada facendo non mancate di rinfrescarvi mettendo i piedi nel ruscello ghiacciato!

Noi abbiamo compiuto un giro ad anello non rientrando dal sentiero dell’andata dopo la Hofer Alpl, ma scendendo sulla strada sterrata verso Fiè. Si raggiunge il poco più avanti il sentiero sulla destra che riporta alla Tuff Alm, arrivandoci da sotto. Da li un altro sentiero (non adatto a passeggini) riporta al laghetto di Fiè.

Qui è davvero impossibile non fermarsi. (Attenzione che il laghetto di Fiè non è il laghetto di pesca sportiva che ci si trova appena intrapreso il sentiero per la Tuff Alm. Per raggiungerlo si devono seguire le indicazioni per il lago di Fiè e camminare un quarto d’ora circa dal parcheggio)

Un laghetto alpino meraviglioso, dove potete scegliere se fare un tuffo o se farvi il giro del laghetto in barca!

Noi abbiamo scelto la prima opzione!

APPUNTI DI VIAGGIO

Come raggiungere il punto di partenza:
Il laghetto di Fiè allo Sciliar si raggiunge da Trento in un’oretta e mezza. Uscita autostrada Bolzano nord, si seguono le indicazioni per Alpe di Siusi e successivamente per Fiè allo Sciliar.
Oltrepassato il paese di Fiè proseguendo sulla strada principale sulla destra poco dopo si trovano le indicazioni per il lago.

Non abbiamo incontrato camper nè lungo la strada nè nel parcheggio.
La strada da Fiè per raggiungere il laghetto è abbastanza ripida, stretta e piena di curve.
Quindi direi che per i camper non è molto adatta.

Il sentiero per raggiungere la malga dal parcheggio è sempre ben segnato.

La malga Tuff è raggiungibile anche in carrozza, partendo dal laghetto di Fiè

Parcheggio: a pagamento, nella pineta antistante il laghetto.

Malga Tuff rimane aperta fino a metà novembre, senza giorni di riposo.

La malga Tuff si trova a 1270 metri, a 1365 la Hofer Alpl.

Vicino al parcheggio non perdetevi la visita al piccolo centro visitatori!

Segui le nostre avventure e leggi i nostri articoli su www.viteinviaggio.blogspot.com o sulla nostra pagina facebook!

Camminando ai piedi dello Sciliar in #AltoAdige, si fanno strani incontri ultima modifica: 2017-08-02T10:37:07+00:00 da Monica Corn
Monica Corn
"La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili" - William Burroughs Uno Tsunami di energia e divertimento alla scoperta del mondo. Per sopravvivere a tre figli ed una cane... ed essere felici! Da gennaio 2016 autrice del blog www.viteinviaggio.blogspot.com
Monica Corn

Latest posts by Monica Corn (see all)

Gratis in funivia? Che bella scoperta in Val di Fiemme!

Next Story »

Maldive? No… Salento!! I viaggi di #Tdv – #LandToBeLived

La sai l’ultima?

  • Continua il BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018

    12 ore ago

    BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018 17 – 26 luglio Lago di Levico – Lago di Caldonazzo - Lago delle Piazze

    Read More
  • DRODESERA XXXVIII EDIZIONE S U P E R C O N T I N E N T ² CENTRALE FIES, DRO (TN)

    1 settimana ago

    In programma 41 eventi tra progetti di ricerca, performance e spettacoli di cui 30 presentati per la prima volta in Italia.

    Read More
  • UN lago di mostri

    1 settimana ago

    Share this on WhatsAppTanti buoni motivi per amare i mostri cinema, illustrazione, laboratori e sorprese dall’acqua. Chi l’ha detto che i mostri devono mettere paura? A volte ...

    Read More
  • Insieme per Mauro Conotter !

    2 settimane ago

    Anche quest'anno porteremo avanti uno degli obiettivi a sostegno dell'informazione circa le tematiche inerenti la sicurezza e l'educazione stradale con la Green Driving Academy,con l’estrazione n°2 corsi ...

    Read More
  • Adotta uno speck, ma prima…

    3 settimane ago

    diventare genitore adottivo di uno speck trentino realizzato in tiratura limitatissima (non più di 90 pezzi all'anno) dalla famiglia Largher.

    Read More
  • XXVII FESTA DI RADIO ONDA D’URTO!

    3 settimane ago

    8 - 25 AGOSTO 2018 - AREA FESTE DI VIA SERENISSIMA - BRESCIA - XXVII FESTA DI RADIO ONDA D'URTO!

    Read More
  • Vi aspettiamo alla 22esima edizione dei Porteghi e Spiazi!

    3 settimane ago

    Share this on WhatsAppAnche quest’anno Lavis apre i suoi Porteghi e allestisce i suoi Spiazi per l’evento più atteso della borgata! Grazie alla collaborazione delle Associazioni e ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X