10 Motivi per prenotare il vostro volo per Düsseldorf!

Ogni anno, da 15 anni, a fine agosto ho un appuntamento lavorativo importante a Düsseldorf.

È il Caravan Salon, la manifestazione fieristica più importante a livello mondiale nel settore del camper-caravan. E a proposito, sia che stiate cercando una piccola caravan per le vostre avventure bohémiennes, sia che vi possiate permettere un tre assi con tanto di Jacuzzi in bagno e garage per la vostra auto sportiva, questo è il posto giusto per avere una panoramica completa di tutti i camper e roulotte più belli del mondo!

È una fiera lunga, dura ben 10 giorni… che in termini lavorativi si traduce in un’endurance. Ma non tutto il male vien per nuocere, e negli anni ho imparato ad amare questa città! E se pensate che la Germania sia noiosa… beh, ecco a voi 10 motivi per ricredervi e per prenotare il vostro volo per Düsseldorf!

  1. Il Reno – Le città su acqua sono sempre molto caratteristiche, e Düsseldorf non si smentisce. Ogni volta che sono in questa città, non resisto al richiamo di una corsa all’alba sul lungofiume (le chiatte vi possono fare da pacer!) costeggiando la città vecchia e attraversando gli scenografici ponti che la uniscono all’esclusivo quartiere di Oberkassel (le mie case dei sogni, apparentemente, son concentrate tutte qui!). La sera il lungofiume si ravviva con la presenza di tanti bei locali, alcuni ospitati anche su delle barche attraccate alla riva che assicurano un’atmosfera rilassante ma vivace. Ah, e non vi fate ingannare dagli stereotipi: qui i tedeschi si godono la città 365 giorni l’anno, indipendentemente dalla stagione e dal clima. Provare per credere! 
  2. Lo skyline – Sì, una città sul fiume vince facile, ma il colpo d’occhio che vi dà Düsseldorf è unico, dalla torre della televisione, alle cupole gotiche della città vecchia, fino al MedienHafen con l’inconfondibile architettura di Gehry.
  3. La Fernsehturm – Per l’appunto, la torre della televisione. Salite per una cena al ristorante girevole ospitato a 172,5 m di altezza…sempre che non soffriate di vertigini!
  4. La Altstadt – A qualsiasi ora del giorno, ma particolarmente suggestiva la sera, non perdetevi una passeggiata per le vie di acciottolato del centro storico, con le imponenti facciate gotiche del municipio (Rathaus) e la caratteristica architettura delle antiche case dei mercanti.
  5. La Altbier – In Germania è sempre Bier o’clock! E se dite birra, qui è soprattutto la “Alt”: una rossa molto fermentata dal sapore unico e inconfondibile, nonché un vero simbolo di Düsseldorf! Si beve praticamente in tutte le birrerie e ristoranti ma la vera casa della Altbier è Uerige, nella centralissima Bergerstraße.
  6. Killepitsch – anche conosciuto come Killerpitsch (scherzo!). Proprio di fronte a Uerige nella Altstadt, il luogo di incontro perfetto per il dopocena per bere l’omonimo liquore di erbe dalle dubbie proprietà digestive… ma pur sempre un posto affascinante in cui potrete anche acquistare una delle bottiglie souvenir che cambiano ogni anno (ve lo assicura una collezionista!).
  7. I ristoranti – Eh, io lo so cosa state pensando, da italiani abituati a pasta fresca fatta in casa e manicaretti stellati: “in Germania si mangia male”! Eppure vi stupirete non solo della ampissima scelta fra Brasserie, ristoranti etnici e tedeschi, ma del livello medio-alto che la città offre. Se vi va di scoprire cosa c’è oltre al classico “Bockwurst” (non dimenticate comunque anche i panini deliziosi con l’aringa, declinata in moltissime versioni a seconda del grado di marinatura… perfetti per uno spuntino!), ecco qui una rapida guida personalmente approvata alla scoperta dei ristoranti essenziali di Düsseldorf:° cucina tedesca: Zum Schiffchen. Vicino a un porticciolo antico, in piena Altstadt, offre il migliore stinco coi crauti della città (vabbè, alcuni lo mettono in competizione con Schweine Janes, ma per efficienza del servizio e gradevolezza dell’ambiente, per me rimane il migliore). Da provare anche una delle diverse Brauerei Schumacher disseminate nella città.°cucina italiana: no, scordatevelo, all’estero non si mangia italiano… fate ‘no sforzo, su!°cucina etnica: il mio preferito in assoluto, è il Libanon, nella Altstadt, se siete amanti della cucina mediorientale. Altrimenti il resto di Düsseldorf, in prossimità di Immermannstraße, nella Stadtmitte, è disseminata di moltissimi ristoranti asiatici (thai, vietnamita, giapponese) tutti validi… Una mia recente scoperta è stata il Vu&Friends, in Friedrichstraße 132, dove faccio tappa fissa per una cucina Asian fusion di eccellente qualità. E non temete, il range di spesa è ovunque non alto (30€ per un pasto) e mangerete bene spendendo il giusto. Ma attenzione perché essere astemi qui vi può costare caro, ché una bottiglia di acqua può costare fino a 7-8€ (e non sto parlando di ristoranti stellati!). Il messaggio quindi è: bevete birra!!!

  8. Dä Spiegel – È un postaccio, sappiatelo, ma è una istituzione. È sicuramente il locale, dove fanno musica dal vivo quasi tutte le sere, più frequentato da gente del posto, business people e turisti di tutte le età!
  9. Lo shopping – Düsseldorf batte Berlino, Monaco e Amburgo. È la vera capitale della moda in Germania, e la Königsallee (detta semplicemente Kö) è la Montenapoleone tedesca. Fidatevi di chi ha esperienza, qui lo shopping può dare parecchia soddisfazione, quindi lasciate spazio in valigia per le occasioni che troverete!
  10. Eventi – Non smetto mai di stupirmi di quanto si sappiano godere le città i tedeschi. E Düsseldorf, con la sua media dimensione (circa 700.000 abitanti), è un esempio perfetto di quanto possa essere vivibile una città che sa attrarre turisti e gente d’affari (anche per l’importante polo fieristico, uno dei più grandi d’Europa in effetti) ma che sa offrire eventi culturali e non solo per tutti i gusti. Adoro il Kirmes (una specie di “fiera dell’est” che si svolge a luglio) e il festival della gastronomia internazionale (fine agosto)… Il prossimo in calendario? La Vogue Fashion Night Out, of course! 

Allora… vi ho convinto? Wir sehen uns bald in Düsseldorf!

10 Motivi per prenotare il vostro volo per Düsseldorf! ultima modifica: 2017-08-31T17:27:36+00:00 da Francesca Filippi
Francesca Filippi
Nome: Francesca Segni particolari: farfalle nello stomaco, che in lingua Tagalog si dice Kilig Bergamasca (de hùra!), in Trentino ho trovato l'amore... ma lo stile ce l'avevo già! Sono moglie, mamma ed export manager, convinta che le scarpe giuste possano portare in posti belli. Parlo 5 lingue, leggo Alda Merini, compro Chanel e ho sempre la valigia pronta. Ad oggi sono 32 i Paesi che ho visitato. Incline alla scoperta e poco abitudinaria, scrivo di design, fine dining, viaggi e lifestyle. Pronti a uscire con me su www.tdv.social?? Seguila su @kilig_girl!
Francesca Filippi

Latest posts by Francesca Filippi (see all)

Weekend di mille emozioni tra colori, natura, sport e relax! Dove? Ma qui!

Next Story »

SEMPTEMBER EXPERIENCES: LE ATTIVITÀ PER ESPERTI IN TRENTINO

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La sai l’ultima?

  • Continua il BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018

    10 ore ago

    BLUE LAKES FESTIVAL – SUMMER 2018 17 – 26 luglio Lago di Levico – Lago di Caldonazzo - Lago delle Piazze

    Read More
  • DRODESERA XXXVIII EDIZIONE S U P E R C O N T I N E N T ² CENTRALE FIES, DRO (TN)

    1 settimana ago

    In programma 41 eventi tra progetti di ricerca, performance e spettacoli di cui 30 presentati per la prima volta in Italia.

    Read More
  • UN lago di mostri

    1 settimana ago

    Share this on WhatsAppTanti buoni motivi per amare i mostri cinema, illustrazione, laboratori e sorprese dall’acqua. Chi l’ha detto che i mostri devono mettere paura? A volte ...

    Read More
  • Insieme per Mauro Conotter !

    2 settimane ago

    Anche quest'anno porteremo avanti uno degli obiettivi a sostegno dell'informazione circa le tematiche inerenti la sicurezza e l'educazione stradale con la Green Driving Academy,con l’estrazione n°2 corsi ...

    Read More
  • Adotta uno speck, ma prima…

    3 settimane ago

    diventare genitore adottivo di uno speck trentino realizzato in tiratura limitatissima (non più di 90 pezzi all'anno) dalla famiglia Largher.

    Read More
  • XXVII FESTA DI RADIO ONDA D’URTO!

    3 settimane ago

    8 - 25 AGOSTO 2018 - AREA FESTE DI VIA SERENISSIMA - BRESCIA - XXVII FESTA DI RADIO ONDA D'URTO!

    Read More
  • Vi aspettiamo alla 22esima edizione dei Porteghi e Spiazi!

    3 settimane ago

    Share this on WhatsAppAnche quest’anno Lavis apre i suoi Porteghi e allestisce i suoi Spiazi per l’evento più atteso della borgata! Grazie alla collaborazione delle Associazioni e ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X