fbpx
  • Page Views 225

VILLA CORNIOLE – VINI TRENTINI oltre la Valle di Cembra

Villa Corniole nasce in Valle di Cembra, Terra di “viticoltura eroica” del Trentino-Alto Adige.

La storia della cantina di vini e spumanti “Villa Corniole” parte da lontano, da generazioni di viticoltori che con impegno e gratificazione hanno costruito e modellato uno dei panorami più suggestivi del Trentino: la Valle di Cembra, dove la viticoltura, definita “eroica” rappresenta anche la forma di tutela del paesaggio, valore inestimabile per il territorio.

In questa valle alpina di ineguagliabile bellezza, in un Terroir unico di grande e particolare vocazione vitivinicola, Villa Cornioleproduce i suoi vini bianchi estremi, che identificano la ruralità montana: il Müller Thurgau in primis, vino di Montagna e simbolo della Valle di Cembra, lo Chardonnay, il Gewürztraminer e lo Spumante Trento Doc.

Ed ancora ghiaccio e acqua a modellare la Valle dell’Adige, ed ai piedi delle soleggiate rupi della Paganella e del Monte di Mezzocorona, si estende la Piana Rotaliana,  fertile terra alluvionale ricca di mineralità grazie al fiume Noce, che nasce nelle Dolomiti di Brenta e ne trasporta gli elementi essenziali.

In questa terra prediletta, in particolar modo a Mezzolombardo, si coltivano le uve  Teroldego, vitigno autoctono, prima Doc del Trentino e Principe dei vini trentini,  il Lagrein ed il Pinot Grigio, tre varietà che nella Piana Rotaliana esprimono al meglio le loro caratteristiche sensoriali.

Ciò che ci guida è il costante desiderio di innovare, la passione per la viticoltura, la determinazione e la cura e l’orgoglio per il nostro territorio che, con i suoi terrazzamenti vitati in Valle di Cembra e le campiture regolari della Piana Rotaliana, restituisce armoniose tracce visive. Muri a secco, sentieri di collegamento ai diversi appezzamenti vitivinicoli, formano e modellano un paesaggio alpino di rara bellezza.

La Famiglia Pellegrini è ambasciatrice di tale bellezza e maestosità  e Villa Corniole è il progetto familiare condiviso,  che nasce in vigna  e prosegue nella cantina di montagna, dove vengono vinificate tutte le uve raccolte a mano nei vigneti in Val di Cembra e in Piana Rotaliana, per ottenere vini  unici ed eleganti con un forte legame con il  territorio.

SCOPRI Tutti i  loro vini e spumanti di montagna e come riceverli direttamente dalla cantina a casa tua!

Fattore chiave: la Sostenibilità

Da sempre la nostra filosofia aziendale è quella di produrre vini che siano l’espressione del territorio. D’altro canto, il terroir che cerchiamo di valorizzare deve essere sano, ricco, salubre ed in equilibrio con le risorse naturali e l’ecosistema presente in Val di Cembra. E’ pertanto nostro impegno da sempre cercare di minimizzare l’impatto sull’ambiente, lavorando a 360 gradi con particolare occhio per la sostenibilità.

  • siamo muniti di una sessantina di pannelli solari che ci permettono di essere autosufficienti e di produrre in maniera green tutta l’energia di cui abbiamo bisogno per il funzionamento dell’intera azienda
  • in vigneto cerchiamo di essere all’avanguardia. La nostra fortuna è anche quella di essere molto vicini alla Fondazione Mach di San Michele all’Adige (scuola enologica ed istituto di ricerca per eccellenza in Italia). Molte nuove tecniche per salvaguardare l’ambiente sono state da loro introdotte e noi le abbiamo adottate nei i nostri vigneti. Un primo esempio può essere la “confusione sessuale”, metodo di diffusione ormonale in vigneto, che impedisce la riproduzione di alcuni insetti e ci permette di evitare totalmente insetticidi, pesticidi e prodotti chimici
  • non si utilizza il diserbo chimico in vigna, ma si procede con macchinario meccanico

 

Terroir: La Valle di Cembra

Ghiaccio, acqua e fuoco, gli elementi del genius loci in Valle di Cembra in Trentino che rendono il Terroir unico. Dalle barriere coralline emerse delle Dolomiti (Déodat de Dolomieu verso la metà del 1700 fu il primo a studiare il particolare tipo di roccia predominante nelle Dolomiti, battezzata in suo onore dolomia), ai vulcani della piattaforma porfirica, ai ghiacci che ne hanno modellato le colline affacciate a picco sul solco scavato dal torrente Avisio, ecco l’energia ancestrale che caratterizza la Valle di Cembra.

L’ampiezza di connotazioni geologiche, e il favorevole microclima della Valle di Cembra costituisce l’ambiente ideale per la coltivazione della vite a bacca bianca, in particolare il Müller-Thurgau, lo Chardonnay e il Gewürztraminer.

VILLA CORNIOLE – VINI TRENTINI oltre la Valle di Cembra ultima modifica: 2020-08-27T15:32:56+02:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.
Daniel Cerami

Latest posts by Daniel Cerami (see all)

PERGINE: Opportunità per under 35

Next Story »

DIGITAL DETOX

X