fbpx

VIAGGIARE IN APE CAR!

Come due amici si spostano per l’Italia in ape car, per il gusto di viaggiare senza frenesia Agostino Pross ha poco più di cinquant’anni, ma nello spirito è un ragazzo.

E’un contadino con un passato non comune, ha lavorato infatti per molti anni come camionista, on the road sulle strade di tutta Europa, stando via per lunghi periodi dalla sua casa e dal suo paese, Volano, in provincia di Trento.

Ha lasciato questo lavoro con un certo rammarico, il voler star vicino alla sua famiglia ha prevalso però alla fine sul desiderio di guidare un camion visitando ogni giorno posti diversi. Ha deciso di dedicarsi però alla sua amata campagna.

Il viaggio tuttavia è una caratteristica legata alla sua persona, e ha deciso qualche anno fa di reinventare questa attività a modo suo. Niente più camion però, questa volta ha deciso di usare il mezzo che ogni giorno usa per sfrecciare tra le campagne: la cosiddetta ape car, il mezzo a tre ruote con un cassone dietro.

Nel 2014 infatti, assieme a suo cugino Renzo, ha deciso di intraprendere un viaggio per incontrare il suo cantautore preferito: Francesco Guccini. I due viaggiatori hanno quindi percorso 250 km, da Volano a Pavana, cittadina della provincia di Pistoia dove risiede Guccini. Purtroppo suonando il campanello non hanno ricevuto risposta, ma Agostino non si è dato per vinto e qualche mese dopo è ritornato in Toscana, questa volta però in auto, ed ha potuto finalmente stringergli la mano.

I viaggi in ape car non sono però finiti qui. Agostino e Renzo, ormai assodati compagni di viaggio, hanno voluto battere il loro record precedente di 30 km, raggiungendo la nota località di Longarone, che si trova in provincia di Belluno, dove è caduta la diga del Vajont. Hanno così unito il piacere del viaggio con il vedere con i propri occhi un luogo che rappresenta un vero e proprio pezzo di storia.

Nell’estate del 2015 poi, Agostino decide di cambiare l’ape, e trova il suo nuovo mezzo a L’Aquila, capoluogo abruzzese, distante ben 700 km dal paese Trentino. Non poteva mancare anche in questa occasione Renzo. I due si fanno accompagnare in auto fino in Abruzzo e, con le chiavi in mano, hanno risalito poi lo stivale, raggiungendo casa dopo 22 ore di viaggio.

Un viaggio in ape car non è certamente da tutti. Ti tiene ben ancorato a terra, con i suoi 60 chilometri orari ti dà il tempo di ammirare il paesaggio.

Rappresenta quindi una sorta di ritorno al passato, di un gustarsi lentamente la bellezza del viaggio, senza seguire i ritmi frenetici che ci impone la società d’oggi.

Sono passati ormai tre anni dall’ultimo viaggio. Quale sarà la prossima meta dei nostri viaggiatori in ape car? Chi lo sa, qualcosa bolle già in pentola ma per ora non si conosce ancora la meta.

Immagini tratte dall’articolo “In viaggio con l’ape”(M.P.):https://www.ladigetto.it/permalink/46782.html

VIAGGIARE IN APE CAR! ultima modifica: 2018-03-22T09:12:12+02:00 da Astrid Panizza
Astrid Panizza
Fin da piccola la passione di scrivere ed inventare storie è cresciuta dentro di me. A sedici anni ho vinto un concorso letterario locale e ho deciso poi di coniugare l’amore per la scrittura con quello dei viaggi. Ho surfato in Australia e camminato nella Pampa argentina, passando per il colorato Brasile e fermandomi qualche tempo anche negli Stati Uniti. Queste solo alcune delle moltissime parti del mondo che hanno toccato i miei piedi, cambiando il mio spirito ed aprendo la mia mente. Quando a penso a me stessa mi vedo persa in giro per il mondo, con uno zaino in spalla e i piedi ben fissi sulle nuvole!
Astrid Panizza
Astrid Panizza

Latest posts by Astrid Panizza (see all)

UN CAPITOLO DA LECCARVI I BAFFI: ALLA SCOPERTA DELLO STREET FOOD DI HANOI

Next Story »

Adunata ALPINI TRENTO 2018: istruzioni per l’uso [mappa]

La sai l’ultima?

  • La Notte dei Talenti

    1 giorno ago

    Inizieremo alle 19.00 con un breve check sound. Durante la cena (prenotate il vostro posto) potrete cantare soli, in gruppo, in compagnia dei nostri talenti che si ...

    Read More
  • Calavintage 2019

    7 giorni ago

    Si tratta di un week end, a volte allargato, di ottima musica anni 50-60: si va dalla musica Italiana anni 60, al Rock’n Roll, dal Boogie al ...

    Read More
  • APERITIVOENDRIZZI

    2 settimane ago

    Share this on WhatsAppAPERITIVOENDRIZZI Tramonto, Trentodoc, vino, relax e amici La musica del vino nel bicchiere, il gusto delle cose preparate con cura, il benessere del tempo ...

    Read More
  • Ritorna anche quest’anno TrentoDOC al Castello

    2 mesi ago

    L’ingresso all’evento è a pagamento, fino alla capienza massima autorizzata Venerdì 31 maggio: 14 € con calice di Trentodoc, 20 € con calice di Trentodoc e piatto. ...

    Read More
  • Il fiume che non c’è

    2 mesi ago

    Non è una rilettura del passato ma un pensiero creativo sul presente. E sul futuro. 18 maggio 2019

    Read More
  • FESTE VIGILIANE 2019 – 36^ edizione

    3 mesi ago

    Share this on WhatsApp“Trento nel cuore”: conoscere, amare, vivere la città Giunte alla loro trentaseiesima edizione, la terza affidata all’organizzazione del Centro Servizi Culturali Santa Chiara, le FESTE VIGILIANEtornano ...

    Read More
  • Weekend mondiale nel Garda Trentino: si sfidano le stelle del motocross

    4 mesi ago

    A Pietramurata convergeranno tutti i migliori piloti del mondo, capaci di entusiasmare il pubblico con incredibili evoluzioni e acrobazie. Non solo: in occasione della gara, nel Garda ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X