I VIAGGI FUORI PORTA CHE RIGENERANO MENTE E SPIRITO

Ci sono viaggi che comportano un’organizzazione a partire da mesi prima dell’effettiva partenza, bisogna prenotare aereo e alloggio, pensare a quanto tempo spendere via di casa e via dicendo … per altri viaggi invece, in cui non si va troppo lontano, serve solo lo stretto necessario per passare una giornata in compagnia: un abbigliamento adeguato, uno zaino sulle spalle che contenga acqua, qualche snack e magari una maglia in più se il freddo dovesse diventare pungente, oltre a una buona dose di voglia di camminare.

Sono queste le tipiche escursioni per chi vive in un’area circondata da montagne, i cosiddetti “viaggi fuori porta” in cui si può andare e tornare in giornata, o se si è più coraggiosi si può affrontare anche più giorni consecutivi dormendo in qualche rifugio che si incontra sulle cime, e continuando il giorno successivo con itinerari su sentieri scoscesi, incrociando sul proprio cammino qualche persona con cui si scambia un saluto o in alcuni casi anche quattro chiacchiere.

Per chi vive in una zona qualsiasi dell’Italia del Nord, immersa nelle Alpi, ma anche in qualche altra città del centro o Sud Italia che abbia un’area attorno a sé di rilevo geologico, è qualcosa di naturale aprire la finestra e vedere le montagne, così come mettere in preventivo almeno una camminata ogni estate sul monte “Tizio” o sul “Caio”, per non parlare d’inverno delle passeggiate con gli scarponi o, quando la neve si fa alta, con le ciaspole, dette anche racchette da neve, strumenti che vengono agganciati agli scarponi e permettono di non sprofondare su terreno nevoso.

La sensazione di libertà e di vita che restituisce la montagna dopo una camminata faticosa è emozionante. Sembra quasi dirti: “Vedi?! Ce l’hai fatta, tu, da solo, con le tue gambe”. Guardando i panorami mozzafiato che offrono le montagne più alte poi, sembra incredibile pensare che si sia riusciti ad arrivare così in alto sopra al mondo, lì dove la terra tocca il cielo.

Le montagne che sfiorano altezze da brivido si trovano soprattutto nel Nord dell’Italia, nella catena montuosa delle Alpi in cui giusto per darvi un’idea, le vette più alte, che superano i 4000 metri sono 82, divise tra Svizzera, Italia e Francia.

Vi è un insieme di gruppi montuosi nelle Alpi orientali, tra Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli, di rilevante importanza, che perfino Dino Buzzati in un suo scritto si soffermò a pensare se sono vere oppure se fanno parte di un sogno, per quanto fossero maestose e belle. Stiamo parlando delle Dolomiti.

Dal 2009 le Dolomiti sono state definite dall’UNESCO patrimonio dell’umanità e numerosi parchi nazionali si stagliano sul territorio, offrendo così al viaggiatore pronto a camminare su questi territori, un’area tutelata e incontaminata in cui fare il pieno di energie.

Numerosi libri descrivono le bellezze di questi monti, e guide turistiche indicano le vie da percorrere. Da qualche mese a questa parte è uscita inoltre la guida Lonely Planet, famosa casa editrice dedicata ai viaggi, dedicata interamente alla scoperta delle Dolomiti. Il significato di questa pubblicazione è quello di dare importanza a questo luogo, e di incentivare il turismo in un’area che diffonde una magia tutta sua.

Infatti ogni estate le Dolomiti ospitano un festival musicale chiamato appunto “Suoni delle Dolomiti”, che porta musicisti importanti sulle maggiori cime di questa catena creando un’atmosfera surreale in quello che si trasforma da paesaggio montano a cassa di risonanza per pianoforti, violoncelli, orchestre e cantanti.

Basta chiudere gli occhi per immaginarsi tutto questo, o preparare lo zaino per vederlo dal vivo. A buon intenditore, poche parole!

I VIAGGI FUORI PORTA CHE RIGENERANO MENTE E SPIRITO ultima modifica: 2018-02-22T11:40:21+00:00 da Astrid Panizza
Astrid Panizza
Fin da piccola la passione di scrivere ed inventare storie è cresciuta dentro di me. A sedici anni ho vinto un concorso letterario locale e ho deciso poi di coniugare l’amore per la scrittura con quello dei viaggi. Ho surfato in Australia e camminato nella Pampa argentina, passando per il colorato Brasile e fermandomi qualche tempo anche negli Stati Uniti. Queste solo alcune delle moltissime parti del mondo che hanno toccato i miei piedi, cambiando il mio spirito ed aprendo la mia mente. Quando a penso a me stessa mi vedo persa in giro per il mondo, con uno zaino in spalla e i piedi ben fissi sulle nuvole!
Astrid Panizza
Astrid Panizza

Latest posts by Astrid Panizza (see all)

Filippine – il paradiso degli amanti del mare

Next Story »

#inViaggio col Toscano – I quattro speroni di Santorini: Mesaria e Pyrgos

La sai l’ultima?

  • Torna la magia dei Castelli diVini

    2 giorni ago

    Il primo incontro è in programma venerdì 22 giugno in Vallagarina, a Castel Noarna, maniero che risale al 12° secolo e fu dimora prima dei Castelbarco e poi, ...

    Read More
  • Vespa Raduno all’Hilberkeller

    2 giorni ago

    Share this on WhatsAppTerzo Vespa raduno Vespa raduno all’Hilberkeller a Caines presso Merano IL Programma: Inizio: ore 10.30 con bevuta mattutina ore 14.30 Giro turistico ore 16.30 ...

    Read More
  • Wiki Loves Earth arriva in Italia dall’1 al 30 giugno

    2 giorni ago

    La prima edizione si è svolta in Ucraina nel 2013 con il risultato di 9.708 fotografie raccolte del patrimonio ambientale ucraino. Dal 2014 il concorso ha iniziato ...

    Read More
  • Orbita, tutto intorno alla musica

    5 giorni ago

    OPEN EVENT ORBITA Impact Hub a Trento – via Sanseverino 95 19 e 20 maggio 2018

    Read More
  • Ortinparco 2018 | Levico Terme dal 21 al 25 aprile 2018

    1 mese ago

    Ortinparco avrà luogo nel più importante parco della Provincia di Trento, simbolo della città termale di Levico Terme, un parco asburgico che copre un’area di 12 ettari ...

    Read More
  • Le Cirque World’s Top Performers

    2 mesi ago

    Sarà un grande debutto al Palasport di Bolzano, il pubblico avrà l’opportunità di vedere per la prima volta insieme artisti di grandissimo talento che si esibiranno nei ...

    Read More
  • Chocomusic: la Pasqua sposa il gusto a Riva del Garda

    2 mesi ago

    Dal 30 marzo al 2 aprile la quinta edizione di una festa da vivere tra dolcezza e divertimento. Ricco il programma degli appuntamenti: cooking show, lezioni, il ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X