fbpx
  • Page Views 274

TRENTO: La città sotterranea

Il centro storico di Trento conserva nel sottosuolo le tracce di Tridentum, la città fondata dai romani nel primo secolo a.C. e definita “splendidum municipium” dall’imperatore Claudio.

Per saperne di più e per scoprire i luoghi più significativi in compagnia di un archeologo è possibile partecipare al ciclo di visite guidate “Alla scoperta di Tridentum.  La città sotterranea”, un itinerario archeologico nel cuore di Trento, dal S.A.S.S. alla Basilica Paleocristiana, sito recentemente arricchito da video con ricostruzioni 3D, postazioni multimediali e visori per la realtà virtuale immersiva.

Ecco gli appuntamenti in programma per l’autunno 2019:

13 e 27 settembre ore 15.30
11 e 25 ottobre ore 15.30

La quota di partecipazione è di 4 euro incluso l’ingresso ai siti archeologici. Ritrovo ore 15.30 presso il S.A.S.S. Partecipazione previa prenotazione tel. +39 0461 230171 entro le ore 12 del giorno dell’iniziativa.
L’itinerario è a cura dei Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento e del Museo Diocesano Tridentino.

Luogo simbolo di Tridentum, il S.A.S.S. custodisce i resti di un quartiere della città romana in un allestimento affascinante e suggestivo, esito degli scavi archeologici effettuati in occasione del restauro e dell’ampliamento del Teatro Sociale. L’ampia area è costituita da spazi ed edifici pubblici e privati: un lungo tratto del muro della cinta urbica, un esteso segmento di strada pavimentata con grandi lastre di pietra rossa locale, settori di case con pavimenti decorati con mosaici, stanze con sistemi di riscaldamento a pavimento, cortili, un pozzo perfettamente conservato e la bottega di un vetraio.

L’itinerario guidato prosegue con la visita alla Basilica Paleocristiana di S. Vigilio. Eretta all’esterno della cinta urbica, la Basilica deve la sua prima origine alla sepoltura, voluta dal vescovo Vigilio, dei tre missionari Sisinio, Martirio e Alessandro uccisi in Val di Non il 29 maggio del 397. Alla sua morte lo stesso Vigilio – patrono della diocesi di Trento – fu deposto a fianco dei tre santi. Da principio l’edificio rivestì il ruolo di basilica cimiteriale, ovvero di santuario con funzione eminentemente commemorativa. Tra il IX e il X secolo assunse il ruolo di chiesa cattedrale, in concomitanza con lo spostamento nelle immediate adiacenze del Palatium Episcopatus, residenza dei vescovi che, dal 1027, ottennero anche il potere temporale.

TRENTO: La città sotterranea ultima modifica: 2019-09-06T16:11:15+01:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.

Festivolare 2019 un’edizione tutta da vivere !

Next Story »

TutGardol n’Festa: Il declino di una leggenda

  • Sedici morti in Alto Adige, aumentano anche i ricoveri ed i nuovi contagi 3 Dicembre 2020
    Ancora 16 decessi Covid in Alto Adige. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.719 tamponi pcr e registrati 374 nuovi casi positivi, mentre sono 86 i nuovi casi tramite test antigenici. Torna a salire il numero dei ricoveri 280 (ieri 273) persone con Covid-19 sono ricoverate nei normali reparti ospedalieri, 148 […]
    Zoppello
  • Ianeselli sfida Fugatti: "Le mascherine mettiamole sempre, facciamolo per gli anziani e per chi lavora negli ospedali" 3 Dicembre 2020
    Dal sindaco un invito a non ascoltare l'ordinanza della Provincia «Una mascherina può davvero fare la differenza. Gli esperti ce l’hanno detto e ripetuto: mettiamola sempre, in tutte le occasioni, per impedire al virus di circolare. In fondo, tra tutte le limitazioni di questi mesi, quella di indossare la mascherina non è stata certo la […]
    Zoppello
  • La SVP prova il blitz in Regione: bloccato un emendamento per l'aumento dei vitalizi 3 Dicembre 2020
    E' stato stoppato il "colpo di mano" della SVP che ieri in Consiglio Regionale aveva riproposto l'aumento dei vitalizi dei consiglieri regionali con un emendamente. Josef Noggler tenta il blitz sui vitalizi, ma poi decide di ritirare l’emendamento, da lui inserito di soppiatto nella Legge Regionale di Stabilità, col quale proponeva di caricare sui cittadini […]
    Zoppello
  • Le spacca la faccia a testate: arrestato un contadino trentino per violenze alla moglie 3 Dicembre 2020
    Era già stato ammonito due volte per violenza domestica in famiglia La Squadra Mobile della Questura di Trento ha arrestato un piccolo imprenditore agricolo trentino di 39 anni, perché negli ultimi quattro anni ha più volte malmenato e vessato, fisicamente e psicologicamente, la sua compagna, una donna trentina di 30 anni, madre di quattro figli […]
    Zoppello
  • Il Comune non fa l'albero? Ecco la mamma di Sdruzzinà che sfida il sindaco con l'home made 3 Dicembre 2020
    Quasi 200 mi piace e 155 commenti ne hanno fatto il “post” più chiacchierato del 2020. È dai social che rimbalza la piccola storia di Natale che da lunedì fa discutere la comunità di Ala. Tutto è partito dal commento di una mamma di Sdruzzinà (una quarantina di residenti): una lettera in cui chiede al […]
    Zoppello
X