fbpx

Il fiume che non c’è

Succede nell’antico borgo di Trento. Una festa di tante culture tra vicoli e androni per cercare una nuova identità contro il degrado e l’indifferenza. Non è una rilettura del passato ma un pensiero creativo sul presente. E sul futuro.

 

Sabato 18 Maggio 2019 (spostata causa mal tempo dalla data iniziale dell’11 maggio) ritorna la festa artistica più amata di Trento, IL FIUME CHE NON C’È, giunta alla sua 10a edizione. La Festa avrà inizio alle 15 e durerà fino alle 24, svolgendosi da Lgo Nazario Sauro per tutta via San Martino, fino al Giardino della Predara. Quest’anno la Festa avrà come protagonista la nascente Repubblica di San Martino, una vera e propria repubblica dei desideri che diventano continuamente realtà nel Quartiere più autentico e creativo della città.
Dal Paese dei Balocchi al Parlamento Poetico, dalla Frontiera alla Corte dei Miracoli, dal Covo alla Balera, passando per la (s)Dogana e l’Ambasciata strade piazze e vicoli del Quartiere verranno ripensati per ospitare concerti, balli, reading, installazioni artistiche, mostre, giochi e spettacoli per i più piccoli, nonchè le cuccagne dei ristoratori di San Martino.

I partecipanti alla Festa potranno interagire concretamente con lo spirito dell’iniziativa, facendosi stampare il proprio passaporto artistico della Repubblica di San Martino, o essendo fra i primi firmatari della sua Costituzione, cantando e ballando l’Inno della Repubblica, o ricreandone la bandiera a forma di aquilone, divenendo così a tutti gli effetti cittadini di questa meravigliosa utopia. La nascente Repubblica di San Martino non vuole essere uno spazio geografico o nazionale, ma uno “Stato mentale”, capace di portare la creatività, la cooperazione, la socialità che animano il Quartiere a contaminare tutta la città di Trento.

Come recita la Costituzione “ogni cittadino della Repubblica di San Martino rappresenta un dipartimento della Repubblica e ne è ambasciata nel mondo, capace di concretizzarne il suo spirito di desiderio e di pacificazione”. 

L’evento rappresenta il culmine di una rete di collaborazione tra cittadini, attività, organizzazioni del Quartiere San Martino di Trento, portata avanti tutto l’anno dal Comitato San Martino Dentro con lo scopo di rendere maggiormente visibili sul territorio cittadino le peculiarità storico-sociali-culturali del Quartiere San Martino, di ridefinirne l’identità e gli spazi in senso artistico e culturale, di svilupparne la socialità e l’economia in un’ottica di ri-generazione urbana. 
La “Repubblica di San Martino” diventa così una metafora per indicare la genuina identità e specificità del Quartiere rispetto alla città, individuata con un fine di contaminazione della capacità di espressione creativa, artistica e di cooperazione verso tutto il territorio esterno. 


☸ A cura del Comitato San Martino Dentro
(in caso di maltempo l’evento si terrà Sabato 18 Maggio)  

Ecco il programma della Festa!

  • IL PAESE DEI BALOCCHI (Cortile Sanzio)
    h.16 Giochi e animazione per bambini con Gli Acchiappasogni
    h.16.15 Torneo di Calcio a 3 Porte
    h.16.30 Storie e marionette, a cura di Soledad Rivas e Michela Cannoletta
    h.18 English babysitting

 

  • LA FRONTIERA (Via San Martino Sud)
    h.11 (Libreria due punti) Presentazione di “Gli Ultrauomini – Terrestri d’Italia in contatto con altre dimensioni”, con gli autori di CTRL magazine.
    h.17 Acropoli: un percorso partecipato per via San Martino
    h.18 No Expectations live
    h.20 RADIO PALINKA live 
    h.21.30 Sonata dell’Inno della Repubblica di San Martino a cura dei Radio Palinka
    h.22 Davide Prezzo live

 

  • LA CORTE DEI MIRACOLI (Bookique Trento – Giardino Predara)
    h.15 (Giardino Predara) Le Bandiere della Repubblica: laboratorio di aquiloni (contributo 5 €)
    h.17 Spettacolo di Danza e Danza in fascia 
    h.18 (Bookique) Donne di Terre estreme. Mostra fotografica di Caterina Borgato
    h.19 L’Opera di Amanda live (per apertura iscrizioni di Uploadsounds 2019)
    h.21 PjP pijamaparty live
    h.22.30 Gran finale: Le Capre a Sonagli live

 

  • LA (s)DOGANA (San Martino Centro, angolo Via T.d’Augusto)
    h.15 Mercatino dello scambio e Repair Cafè Trento
    h.15 (Spazio Piera) Inaugurazione mostra fotografica “I volti della Repubblica di San Martino” di Maria Chiara Betta (con visite guidate h. 15, h.17, h.19) 
    h 16 (Cellar Contemporary) Il Passaporto della Repubblica di San Martino 
    h.20 Videoproiezioni artistiche

 

  •  IL PARLAMENTO POETICO (Vicolo San Martino)
    h.19 Dichiarazione e firma della Costituzione di San Martino
    h.19.30 Poetry Slim (in collaborazione con Arcigay del Trentino e Trento Poetry Slam)
    h.21 Prima Seduta del Parlamento Poetico

 

  • Il Covo (Vicolo San Martino II)
    h.18 Little John live (per apertura iscrizioni di Uploadsounds 2019)
    h.20 Povero Diavolo live
    h.21.30 Pillole Blues live

 

  •  L’AMBASCIATA (Via San Martino Nord)
    h.17 Inaugurazione Mostra “Da San Martino a Piedicastello lungo il Fiume che non c’è” (a cura di Fondazione Museo storico del Trentino)
    h.18 Canzoni al Telefono di Nicola Sordo

 

  •  LA BALERA (L.go Nazario Sauro)
    h.18.30 Partenza della Parata della Murga Trentinerante
    h.19 Foxford live
    h.20.30 Diamantini e la Folkabanda live
    h.22 Balli popolari

 

Segui l’evento su FB

 

Fonte Evento FB 

Il fiume che non c’è ultima modifica: 2019-05-03T15:39:46+01:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.

GIOCARE A PAINTBALL IN TRENTINO

Next Story »

81^ Mostra Vini del Trentino – Sfoglia il programma ONLINE

  • Sedici morti in Alto Adige, aumentano anche i ricoveri ed i nuovi contagi 3 Dicembre 2020
    Ancora 16 decessi Covid in Alto Adige. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.719 tamponi pcr e registrati 374 nuovi casi positivi, mentre sono 86 i nuovi casi tramite test antigenici. Torna a salire il numero dei ricoveri 280 (ieri 273) persone con Covid-19 sono ricoverate nei normali reparti ospedalieri, 148 […]
    Zoppello
  • Ianeselli sfida Fugatti: "Le mascherine mettiamole sempre, facciamolo per gli anziani e per chi lavora negli ospedali" 3 Dicembre 2020
    Dal sindaco un invito a non ascoltare l'ordinanza della Provincia «Una mascherina può davvero fare la differenza. Gli esperti ce l’hanno detto e ripetuto: mettiamola sempre, in tutte le occasioni, per impedire al virus di circolare. In fondo, tra tutte le limitazioni di questi mesi, quella di indossare la mascherina non è stata certo la […]
    Zoppello
  • La SVP prova il blitz in Regione: bloccato un emendamento per l'aumento dei vitalizi 3 Dicembre 2020
    E' stato stoppato il "colpo di mano" della SVP che ieri in Consiglio Regionale aveva riproposto l'aumento dei vitalizi dei consiglieri regionali con un emendamente. Josef Noggler tenta il blitz sui vitalizi, ma poi decide di ritirare l’emendamento, da lui inserito di soppiatto nella Legge Regionale di Stabilità, col quale proponeva di caricare sui cittadini […]
    Zoppello
  • Le spacca la faccia a testate: arrestato un contadino trentino per violenze alla moglie 3 Dicembre 2020
    Era già stato ammonito due volte per violenza domestica in famiglia La Squadra Mobile della Questura di Trento ha arrestato un piccolo imprenditore agricolo trentino di 39 anni, perché negli ultimi quattro anni ha più volte malmenato e vessato, fisicamente e psicologicamente, la sua compagna, una donna trentina di 30 anni, madre di quattro figli […]
    Zoppello
  • Il Comune non fa l'albero? Ecco la mamma di Sdruzzinà che sfida il sindaco con l'home made 3 Dicembre 2020
    Quasi 200 mi piace e 155 commenti ne hanno fatto il “post” più chiacchierato del 2020. È dai social che rimbalza la piccola storia di Natale che da lunedì fa discutere la comunità di Ala. Tutto è partito dal commento di una mamma di Sdruzzinà (una quarantina di residenti): una lettera in cui chiede al […]
    Zoppello
X