#DolomitiPride: programma e viabilità

Ecco il programma della giornata e le indicazioni per la viabilità

La giornata del Dolomiti Pride si aprirà  alle 11.00, con una visita guidata ‘rainbow’ nel centro di Trento. Alle 15.00 il ritrovo in piazza Dante per la partenza della parata. L’arrivo del corteo al parco Fratelli Michelin (zona “Le Albere”) è previsto per le 18.00. Qui si terrà la grande festa con artisti, musica, discorsi e testimonianze. L’intero pomeriggio sarà trasmesso in diretta da Sanbaradio. Tanti i parcheggi gratuiti a disposizione di chi raggiunge la città in automobile. Intanto il Trentino si tinge di arcobaleno con il municipio di Ala e la facciata della Centrale Fies che si illuminano con i colori della bandiera rainbow.

Da questa mattina i volontari e le volontarie del Dolomiti Pride sono al lavoro nel parco delle Albere per allestire l’area che domani nel tardo pomeriggio ospiterà la grande festa di fine parata. Il meteo oggi non è dei migliori e la giornata si è aperta con una fitta pioggia su tutta la città. Le previsioni per domani, però, sono radiose, d’altronde, si sa, ​dopo la pioggia arriva sempre l’arcobaleno​.

E di arcobaleni ne sono spuntati diversi anche nel corso della notte. Ad Ala​, dove l’amministrazione del Comune ha scelto di illuminare la facciata del municipio con i colori della bandiera rainbow. 

Ma anche alla ​Centrale Fies​: il grande laboratorio di sperimentazione e contaminazione artistica che sorge alle porte di Dro ha reso omaggio al Dolomiti Pride proiettando sulla facciata la luce di 6 fari arcobaleno.

     

Sono tanti anche gli esercizi commerciali che in tutta Trento stanno esponendo segni di partecipazione e condivisione del messaggio del Dolomiti Pride.

Il programma

Ore 11.00 // ​Dolomiti Pride Matinée: alla scoperta di Trento

La giornata del Dolomiti Pride si apre alle 11.00 in piazza Dante con una visita guidata alla città di Trento. Cicerone d’eccezione sarà William Belli​, appassionato di storia e storia dell’arte e amico del Dolomiti Pride. È un’iniziativa pensata per tutti e tutte coloro che raggiungono Trento per il pride, ma anche per i trentini e le trentine che vogliono riscoprire la bellezza della propria città.

Ore 15.00 // ​Ritrovo in piazza Dante e partenza della parata

Il ​concentramento in piazza Dante è previsto per le 15. Il percorso prevede il passaggio su via Antonio Gazzoletti, via Torre Verde, piazza Raffaello Sanzio, via Bernardo Clesio, via dei Ventuno, piazza Venezia, via S. Francesco d’Assisi, largo Luigi Pigarelli, via Francesco Barbacovi, via Giuseppe Mazzini, via del Travai, via Antonio Rosmini, via Giuseppe Verdi, via Roberto da Sanseverino, con arrivo al Parco Fratelli Michelin nella zona “Le Albere”. In piazza Dante sarà presente lo stand degli organizzatori dove sarà possibile acquistare le t-shirt e gli altri gadget del Dolomiti Pride.

Ore 18.00 – 01.00 // ​Festa al parco Parco Fratelli Michelin (zona “Le Albere”)

Una volta che la parata avrà raggiunto il parco delle Albere, comincerà la festa vera e propria. Ad aprire lo spettacolo (e ad accogliere il corteo) saranno i ​The River Boys​, gruppo di Mezzolombardo nato nel 2000 per diffondere la cultura musicale nel mondo giovanile. Seguiranno le esibizioni di oltre 20 artisti:

● il ​coro Highlight ​con base in Valsugana e diretto dal maestro Matteo Ferrari

● il ​coro Canone Inverso di Padova, che utilizza il canto corale per

sensibilizzare la società sui temi LGBT

● il ​Duo Eroma​, formato dalle cantanti Caterina Acler e Lucia Poli, interpreti

della bellissima “Proprio come te”, inno ufficiale del Dolomiti Pride

● Momy​, giovane promessa della musica leggera trentina

● i ​Beat Juice​, funky-rock band nata nel 2012 su iniziativa di Odille Berloffa (da

sempre aspirante cantante), Nicola Ferrandi (chitarrista avventato e divertito), Omar Voltolini (imprevedibile batterista), Manuel Loss (nato slapper) e Giampaolo Franco (super elogiato chitarrista)

     

   

● i ​The Indigo Devils​, band trentina legata al blues e al rockabilly, che vuole far rivivere i favolosi anni ’50 americani

● i ​Pink Frida​, band meranese nata nell’estate del 2016 con l’obiettivo di creare insieme musica originale, anche se molto spesso influenzata dal pop/rock/blues

● Le drag queen ​Ellady Dark​, già Miss Androgynus Italia 2016, il quartetto mantovano ​Salamandra Sisters​, ​Regina Miami​, già stella del Mamamia di Torre del Lago, ​KeTy Perdy​, direttamente da Udine, ​Pink Logan​, animatrice delle migliori serate friendly nel nord-est italiano, e la trentinissima ​Miss Pomponia​, artista poliedrica e personaggio simbolo della nostra comunità LGBT+.

● Daniele Gattano​, vero e proprio talento della Stand Up Comedy, ospite fisso a Colorado Cafè e protagonista di uno dei pre-eventi del Dolomiti Pride

● Andrea Lorusso​, cantautore, chitarrista e autore di musiche per diversi spettacoli teatrali

● i ​Ticket to Hell​, gruppo Hard rock della provincia di Roma

● gli ​Hi|Fi Gloom​, progetto musicale di Alessio Zeni, Daniele Bonvecchio e

Simone Gardumi

● gli ​Stregoni​, progetto nato dall’incontro fra Johnny Mox e Above the Tree per

per dare un suono preciso allo sgretolamento della politiche europee in materia di immigrazione e diritti umani.

Gli artisti si alterneranno ai ​discorsi ufficiali e alle ​testimonianze​. Fra queste ricordiamo quella di ​Giuseppe Varchetta​, attivista per i diritti delle persone disabili e LGBT+ e quella di ​Tony Andrew​, migrante LGBT+ entrato nel direttivo di Arcigay “Gioconda” (Reggio Emilia)

A concludere la festa al parco delle Albere il dj set con ​MickyP Dj​, punto di riferimento musicale per il Trentino LGBT+ che balla. A condurre sul palco saranno invece due nomi di spicco del mondo teatrale nostrano, ​Massimo Lazzeri e ​Maura Pettorruso​.

Tutta la festa del Dolomiti Pride sarà trasmessa in diretta da Sanbaradio, la nostra radio ufficiale, con collegamenti anche dalla parata.

Non mancheranno ​bevande e ​cibo ​preparato e servito dai volontari e dalle volontarie del Dolomiti Pride, ma anche dalla ​Cooperativa Sociale Samuele​, con un’attenzione particolare alle persone celiache, vegetariane e vegane. Nel parco troverà posto anche un’area dedicata a bambini e bambine, gestita dalla roulotte “​La Giacomella​” dello Studio Associato Tangram, e una zona relax con pallet e cuscinoni.

Dopo le ore 01.00 la festa si trasferirà quindi al ​Papafico Disco Club​, dove WAPO Group Event ha organizzato l’​after party ufficiale del Dolomiti Pride​.

Punto salute sessuale

Per tutta la durata della festa sarà presente al Parco delle Albere un punto informativo sulla prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili. Le operatrici e gli operatori di ​Lila del Trentino​, ​Propositiv Bolzano/Bozen e ​Consultorio AIED Bolzano saranno a disposizione per fornire materiale e informazioni. Fino alle 21.00 sarà inoltre possibile effettuare il test per Hiv, Epatite C e Sifilide.

Indicazioni per la viabilità

Abbiamo rese disponibili ​sul nostro sito le indicazioni sulla viabilità per chi raggiungerà Trento in automobile. In particolare consigliamo di evitare di accedere in auto al centro città e prediligere i parcheggi di attestamento nelle zone limitrofe (gratuiti il sabato e la domenica): ​P1 (via Canestrini), ​P7 (via Sanseverino), ​P8 (via Monte Baldo) e ​P9 (Area ex Zuffo). Sono disponibili anche molti altri parcheggi a pagamento:

● Garage Torre Verde​, via Torre Verde 40

● Garage Autorimessa Europa​, via Roggia Grande, 20 (in zona a traffico

limitato, accesso permesso agli utenti del garage)

● P2 – Garage Centro Europa, via G. Segantini 7. Sconsigliato, perché chiude

alle 20.30.

● P3​ – Garage Autosilo Buonconsiglio, via F. Petrarca 1⁄5

● P4​ – Garage Piazza Fiera, piazza di Fiera

● P5 – Garage Parcheggio Duomo, Piazza Ezio Mosna. Sconsigliato, perché

chiude alle 20.30

Ricordiamo invece ai cittadini e alle cittadine trentine che abitano o frequentano le aree attraversate dalla parata del Dolomiti Pride, che il Comune di Trento ha pubblicato l’elenco dei provvedimenti adottati nella giornata di sabato:

● divieto di sosta e fermata con rimozione forzata a partire dalle ore 13.00 sulle seguenti vie: piazza Dante fronte palazzo della Regione, via Gazzoletti, via del Travai(da via XXIV Maggio a via Rosmini), Largo Pigarelli stalli di sosta per motocicli ubicati fronte Giardini

● a partire dalle ore 15.30/16 le vie sopra indicate e quelle oggetto del corteo saranno interessate dal divieto di transito veicolare per il tempo necessario a consentire lo sfilamento dei partecipanti

● le corse del servizio di trasporto pubblico presenti lungo con il percorso del corteo potranno subire rallentamenti, brevi interruzioni, deviazioni concordate al momento sulla base dell’andamento della manifestazione

● il personale della polizia locale, al fine di evitare blocchi del traffico, fornirà le necessarie indicazioni sulle deviazioni ed i percorsi alternativi da effettuare a garanzia della sicurezza dei partecipanti, della circolazione e della pubblica incolumità.

#DolomitiPride: programma e viabilità ultima modifica: 2018-06-09T10:33:26+00:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.

#DolomitiPRIDE – Tutte le info che ti servono le trovi su TDV

La sai l’ultima?

  • Il Müller Thurgau protagonista di inizio estate

    2 ore ago

    Il programma, che coinvolge cinquanta soci, va dal 22 giugno al 1 luglio, dalla Valsugana al Lago di Garda, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, dalle Valle di ...

    Read More
  • Finalmente Apre la ciclopista dei sogni sul Lago di Garda!

    5 giorni ago

    Il 14 luglio verrà inaugurato parte di un percorso ciclopedonale lungolago inserito nel progetto di “Realizzazione di un collegamento ciclopedonale sulle sponde del lago di Garda”, che ...

    Read More
  • Pool party 12h No Stop – Deja vù // The Groove

    1 settimana ago

    Sicuramente sarà un party unico, pronto a stupirvi grazia alla Crew di The Groove

    Read More
  • “OLTRE LE MURA” Presentata la 35^ edizione delle Feste Vigiliane

    2 settimane ago

    Share this on WhatsAppSi rinnova a Trento l’appuntamento con le Feste Vigiliane, affidate all’organizzazione del Centro Servizi Culturali S. Chiara su incarico dell’amministrazione comunale. Dal 22 al ...

    Read More
  • PredAir Outdoor Festival: ci siamo quasi!

    3 settimane ago

    Organizzato dall’associazione Smarano Climbing in stretta collaborazione con il comune della Predaia e l’Azienda per il turismo Val di Non, PredAir nasce da un’evoluzione della consolidata manifestazione ...

    Read More
  • La vera storia del campanile nell’acqua di Curon/Graun / Aspettando S U P E R C O N T I N E N T ²

    3 settimane ago

    L’importante preview del 12 giugno vedrà un’opera musicale di OHT, la piattaforma artistica che sviluppa progetti al limite fra teatro e arti visive, in collaborazione con la ...

    Read More
  • Block & Wall 2018 – IL PROGRAMMA !

    4 settimane ago

    Block and Wall sabato dalle ore 12:00 alle ore 23:59

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X