fbpx
  • Page Views 58

Arriva il teatro Virtuale – LA risposta al #CoronaVirus

Il teatro virtuale per ragazzi del Centro S. Chiara prosegue con le “Storie di Gianni” del Teatro delle Quisquilie

Sabato 21 novembre, ore 16.30, in streaming su www.centrosantachiara.it

Secondo appuntamento con il Teatro ragazzi Virtuale del Centro Servizi Culturali S. Chiara. Dopo lo spettacolo inaugurale di sabato 14 novembre con i burattini di Luciano Gottardi, la rassegna online dedicata ai più piccoli prosegue sabato 21 novembrecon “STORIE DI GIANNI”, spettacolo tratto da “Favole al telefono” di Gianni Rodari, proposto da Il Teatro delle Quisquilie

Un testo dedicato al celebre scrittore e poeta per l’infanzia, ideato e interpretato da Massimo Lazzeri (che ne ha curato anche la regia, gli arrangiamenti e le canzoni), e che verrà trasmesso in streaming alle ore 16.30 sul sito internet dell’Ente (www.centrosantachiara.it).

“Storie di Gianni” è stato selezionato attraverso il bando di settembre per la piattaforma di circuitazione dello spettacolo professionale e regionale, promosso da Centro Servizi Culturali S. ChiaraTeatro Stabile di Bolzano e Coordinamento Teatrale Trentino. L’iniziativa, sostenuta dalla Regione Trentino–Alto Adige, avrebbe dovuto consentire ai progetti vincitori di partecipare entro la fine di quest’anno ad una tournée sul territorio regionale ma, a seguito della sospensione degli spettacoli dal vivo, i tre enti promotori hanno voluto ugualmente trovare una modalità diversa per valorizzare i loro lavori.

Sono passati più di 50 anni dalla prima pubblicazione di “Favole al telefono”, raccolta di racconti pieni di inventiva e di colpi di scena, frutto di quella “fantasia” che Gianni Rodari trattava quasi come un muscolo da allenare o, meglio, che metteva sullo stesso piano della grammatica. Racconti che hanno incantato letteralmente generazioni di bambini e che sono ormai diventati dei classici. “Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire”, scriveva Italo Calvino. Non deve dunque stupire che i bambini di oggi rimangano incantati leggendo e ascoltando queste “favole”, perché, malgrado internet e la televisione, potranno sempre immedesimarsi in Tonino, che non aveva fatto i compiti e desiderava diventare invisibile, o in Martino, che voleva sapere dove portasse quella strada che tutti dicevano che non andava in nessun posto. In scena un attore-narratore-cantastorie che, con l’ausilio di canzoni, proiezioni e altri piccoli archibugi teatrali, racconta alcune di queste storie con la semplicità che richiedono, per un pomeriggio all’insegna della meraviglia e del sorriso.

Lo spettacolo verrà trasmesso in streaming alle ore 16.30 sul sito internet del Centro (Teatro virtuale, sezione Streaming) e sarà possibile accedervi gratuitamente, previa prenotazione obbligatoria da effettuare su www.centrosantachiara.it, (fino alle ore 15.30) all’interno della scheda relativa allo spettacolo. Il video sarà disponibile soltanto nella giornata e nell’ora di programmazione indicata.

Il prossimo appuntamento vedrà impegnata Finisterrae Teatri con “La bottega dell’aria” (28 novembre), sempre con inizio alle ore 16.30.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.centrosantachiara.it

Comunicato Stampa – Centro S.Chiara

Arriva il teatro Virtuale – LA risposta al #CoronaVirus ultima modifica: 2020-11-19T17:15:19+01:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.

Nuova CLIO INTENS Hybrid E-TECH 140. Non solo per la città!

Next Story »

Scopri e sostieni Breathe 2020 – La risposta ai Mercatini di Natale di Trento

X