ANDREW BASSO IL RITORNO A CASA

Dopo essere salito sui palchi di tutto il mondo e fresco di attestato da Guinnes dei Primati, Andrew Basso torna a casa con “Credi nell’impossibile”.

L‘escapologo, considerato l’erede di Houdini, ha scelto Trento per esordire con il suo One Man Schow in cui terrà il pubblico con il fiato sospeso assieme a lui, reso famoso daò suo numero nella bara di acqua in vetro.

Teatro Sociale di Trento il 20 e 21 maggio ospita il suo spettacolo “Credi nell’impossibile”, titolo che ricalca quello del suo libro in cui si raccontano le fasi salienti della sua biografia con approfondimenti ed escursioni nel suo pensiero e filosofia di vita.

Partito da Borgo Valsugana, quel palco nella piazza del centro dove da piccolo improvvisava i suoi schow e sognava il futuro, questo 2023 sancisce per Andrew Basso il ritorno a casa, quella Trento e quell’Italia che ha sempre voluto come platea preferenziale, quella del cuore.

Già diversi anni fa Andrew Basso esprimeva il desiderio di tornare in Italia, e ancor di più in Trentino, con uno spettacolo disegnato su misura per il pubblico di casa. Un omaggio per la sua terra. Dopo anni di Tour con lo spettacolo da sold out in tutto il mondo The Illusionists, che ispirò anche pellicole come Now You See Me del 2013, questo è per Andrew Basso il ritorno a casa con un nuovo capitolo della sua vita.

Una vita fra palcoscenico, studi televisivi e riflettori di tutto il mondo che ora apre lo scrigno del cuore e regala uno spettacolo unico e inedito come lo stesso escapologo, mago della fuga, ha dichiarato.

“Presenterò alcuni dei miei migliori numeri di magia che ho eseguito sui più importanti palchi del mondo, interagendo anche direttamente con il pubblico- ha infatti detto Andrew Basso – Ma gran parte dello show avrà dei numeri mai visti. Sono tornato in Italia con questo nuovo spettacolo perché voglio togliere il fiato a chiunque verrà a vederlo e far vivere al pubblico italiano l’esperienza della magia”.

Solo qualche giorno fa Andrew Basso è entrato nel libro dei Record. Grazie alla sua partecipazione allo spettacolo Show dei Record condotto da Gerry Scotti, Basso ha sfidato se stesso effettuando la fuga più veloce documentata fin’ora. Una prova di grande controllo fisico e psicologico che ha fatto trionfare l’artista che ora ha inserito il suo nome nel libro dei record da Guinnes dei Primati.

 

BIOGRAFIA

Andrew Basso, classe 1985, nasce a Borgo Valsugana, e a otto anni avviene il suo primo incontro con la magia quando un prestigiatore fa sparire una pallina rossa che riapparira’ nelle mani di mamma Clara. E’ il momento che segna l’inizio del sogno di Andrew, quello di
diventare un illusionista. Inizia così un viaggio nello studio dell’arte magica insieme al suo maestro Sergio.

Un percorso fatto di passione, sacrifici fatti insieme al padre Armando e scelte coraggiose che lo porteranno vent’ anni dopo a diventare l’unica eccellenza italiana tra i sette migliori illusionisti al mondo nello show THE ILLUSIONISTS, esibendosi sui piu’ importanti e prestigiosi palcoscenici del mondo. Vincitore del premio come miglior illusionista italiano “Master of Magic” e del titolo mondiale di escapologia “Escape Champion”, detiene un “Guinness World Record” (2023) .

In attesa del suo spettacolo è disponibile per Mondadori la biografia motivazionale “Credi nell’impossibile”.

Info autore /

Translate »