Voglio vivere così, col sole in fronte e tanta improvvisazione!

Partire senza un’idea, con il sole in fronte, Isabel sorridente e uno zaino pronto a tutto. Un itinerario da vivere improvvisato, fatto mille volte ma mai completato, alla ricerca della purezza, dell’aria che accarezza i polmoni e dei suoni che inebriano i nostri sensi.

Direzione Val  D’Algone, ma prima una tappa dovuta a Stenico, all’interno della sua incantevole Aria Naturalistica “Rio Bianco”, nel Parco Adamello Brenta, circondato da erbe officinali e cascate mozzafiato come solo questa valle, insieme alla Rendena e Giudicarie [Vedi cascate del Nardis] ti sa regalare. Ma prima di tutto questo, tappa obbligata dal mitico Lunelli, negozio alimentare storico delle Sarche che di bontà e panini se ne intende e poi via, direzione “respiro”!

La strada si apre su circondari magici, spesso inaspettati, con orizzonti simili al paradiso, perché se esiste è così che lo immagino, con angoli di purezza e magia.
Giunti a Stenico potete optare per una visita al Castello oppure come abbiamo fatto noi, potete andare al parco all’interno dell’Adamello Brenta.
Ci siamo cimentati anche al tiro al bersaglio che potete provare anche voi nella casetta dove un tempo i tiratori scelti proteggevano il Castello e la Valle dalle incursioni nemiche.

Forse le foto di questo luogo possono aiutarvi ad immaginare le sensazioni che abbiamo provato…
Con i panini pronti via verso la Val  D’Algone, una piccola e stretta strada poco dopo oltrepassato il parco vi conduce costeggiando il fiume, in una delle zone più naturali e selvagge di questo Trentinodavivere.

Inutile soffermarmi sulle sensazioni che regala un Pic Nic sulle rive del Rio che attraversa questa Valle, potete solo provarle andandoci.

Da lì dopo una sosta decidiamo di andare al Rifugio Ghedina poco sopra, dove una cara signora dopo un buon caffè e qualche dolcetto per Isa, ci ha indicato la strada per la “terrazza” naturale che domina il Brenta. Qui date un’occhiata dietro il Rifugio e scorgerete un vecchio ed alto camino utilizzato da un’antica vetreria tra il 1830-1870 circa.

Un percorso da fare a piedi, ma vista l’ora tarda e la difficoltà di far camminare Isabel per oltre due ore, abbiamo proseguito in auto fino al parcheggio poco distante da Malga Movlina che si affaccia su un panorama veramente emozionante!
Siamo alle pendici del Brenta, dall’altra parte si scorge l’Adamello e ci troviamo ad oltre 1700mt di quota. Le cime delineano il cielo limpido e l’aria accarezza i nostri volti mentre camminiamo nei prati…

Qui possiamo solo respirare e comperare un po’ di formaggio “primo sale” prima di rincasare 😉

Per affrontare la giornata non potevano mancare le mitiche Lizard, scopri QUI la nuova collezione!

 

Note: il titolo è estrapolato da una parte di testo di ” Voglio vivere così” di Claudio Villa

 

Voglio vivere così, col sole in fronte e tanta improvvisazione! ultima modifica: 2017-06-14T10:54:01+00:00 da Daniel Cerami
Daniel Cerami
Sono il Willy Wonka delle Idee. Ogni notte sforno idee e strategie per aiutare i miei clienti e il mio blog [TDV] a farsi strada in questa grande fucina chiamata WEB. Sognatore per natura, amo camminare scalzo appena posso.
Daniel Cerami

Latest posts by Daniel Cerami (see all)

FERRATA ART-PINISTICA IN TRENTINO: QUANDO LA MONTAGNA INCONTRA L’ARTE

Next Story »

In mountain bike sull’Alpe Cimbra tra storia, tradizioni ed enogastronomia

La sai l’ultima?

  • Halloween Dinner Party

    4 settimane ago

    Una maschera maledetta ha intrappolato la sua anima tra le mura del castello facendola diventare una furia immacolata. Nella notte più tenebrosa dell’anno gli invitati parteciperanno a ...

    Read More
  • 38^ Festa della Castagna

    1 mese ago

    38^ FESTA DELLA CASTAGNA Roncegno Terme - vie del centro

    Read More
  • Il Giallo nel Giallo: un aperitivo speciale!

    1 mese ago

    Share this on WhatsAppIl Moscato protagonista di una serata a tema GIALLO con la partecipazione della scrittrice Alessia Nanni K. che con alcuni interventi ci farà entrare ...

    Read More
  • Festa d’Autunno e Festa della Zucca

    1 mese ago

    A Pergine Valsugana nel Parco Ai Tre Castagni, molte di queste zucche saranno in mostra della Festa della Zucca. Il programma prevede l’allestimento di bancarelle per ...

    Read More
  • Fiera di San Luca

    1 mese ago

    Nata come fiera del bestiame, che a conclusione della stagione estiva in malga veniva ricondotto nei paesi della valle, oggi la fiera – organizzata da un comitato ...

    Read More
  • Festival della polenta

    2 mesi ago

    Il Festival della Polenta di Storo 2017 si allarga alla vicina Val Sabbia con la Polenta Tiragna dopo l’esordio lo scorso anno della Polenta di patate della ...

    Read More
  • CALA UN TRIS DI ASSI PER LA GRANDE CHIUSURA IL FESTIVAL TRENTO E LA BAVIERA.

    2 mesi ago

    Il fine settimana sotto la tento-struttura di via Innsbruck Interporto Doganale a Trento Nord inizia venerdì 6 ottobre con due fra le più quotate Tribute Band nazionali ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X