Questa domenica passeggiata con sorpresa…abbiamo calpestato la prima neve del 2017! Dove?

Il repentino cambio di temperatura di questi giorni non ha fermato la nostra voglia di camminare e ci ha regalato uno spettacolo davvero suggestivo: le Odle innevate. Il gruppo delle Odle è una catena delle Dolomiti che segna il confine tra la Val di Funes e la Val Gardena.


Il loro aspetto particolarmente frastagliato (il nome Odle deriva dal ladino e significa “aghi”) ed il loro candore dovuto all’elevato contenuto calcareo delle rocce, le rendono uno dei gruppi dolomitici piu’ belli.

Noi siamo partiti con il tempo non bellissimo e decisamente freddo, ma dato il proverbio “se le Odle hanno il cappello il tempo diventa bello”…. zaino in spalla e via, pronti ad affrontare il bellissimo percorso Adolf Munkel.

Punto di partenza dell’escursione è il grande parcheggio di Malga Zannes.

Da qui si possono seguire le indicazioni per il sentiero Adolf Munkel ma a dir la verità a noi è sembrato un pò poco chiaro, l’anello infatti si adatta a molte varianti… è meglio avere ben chiaro il giro delle malghe da fare così non si corre il rischio di sbagliare.

Qualsiasi percorso deciderete di fare (innumerevoli i siti internet dove trovare informazioni) il panorama sarà sempre fantastico… sarete accompagnati per tutto il percorso dalla vista dell’imponente parete nord delle Odle.

Una lunghissima barriera di picchi rocciosi verticali ed appuntiti che raggiungono i 3.000 metri di altitudine.

Non smetterete mai di guardarle. Rapiti dalla loro bellezza queste montagne vi rimarranno per sempre stampate negli occhi e nel cuore.
Le Odle sono montagne che ti tolgono il fiato e averle sempre a fianco rende questa passeggiata unica e indimenticabile.

Difficili, quasi impossibili da descrivere le emozioni che si provano davanti a questo spettacolo unico al mondo. La prima malga, raggiunta dopo circa un’ora e mezza di camminata, è la Glatschalm. Un oasi di pace tra verdi prati dove riposarsi e recuperare le forze.

I bambini sicuramente apprezzeranno moltissimo il tappeto elastico e il piccolo parco giochi. Da qui si può prendere la direzione per Malga Casnago oppure Geiseralm (o rifugio Odle), noi abbiamo seguito le indicazioni per quest’ultima. Le due malghe sono a 5 minuti una dall’altra ed il tempo per raggiungerle è di circa un’ora. Malga Casnago è molto bella e tranquilla.

Un tempo era gestita dalla famiglia di Reinhold Messner che in un’intervista racconta…”I miei ricordi di infanzia più belli rimangono quelli trascorsi con la mia famiglia a Malga Casnago. Qui era il mio mondo, qui erano le mie montagne”

Ultima e meravigliosa tappa: Rifugio Odle (Geisleralm).

Il panorama indescrivibile, un parco giochi di legno fantastico, un piccolo percorso tra gli gnomi e delle bellissime sdraio di legno dove rilassarsi e guardare rapiti il “Cinema Odle”… un posto unico, che regala mille emozioni.
Qui ci siamo riposati e riscaldati, abbiamo giocato e ci siamo divertiti tantissimo!

IL SENTIERO ADOLF MUNKEL – IL NOSTRO PERCORSO:

Prima malga raggiunta Glatschalm, poi Rifugio Odle (Geisleralm) e Malga Casnago.
Da quest’ultima siamo tornati un pochino indietro ed abbiamo preso il sentiero sulla destra dopo il rifugio Odle verso malga Dusler, per tornare infine a malga Zannes.

ALTRI POSSIBILI PERCORSI:

Malga Dusler, Rifugio Odle (Geisleralm), Malga Casnago, Malga Glatsh

Malga Glatsch, Malga Casnago, Rifugio Odle (Geisleralm), Malga Dusler

QUALCHE PICCOLO CONSIGLIO

Parcheggio e sosta camper:
Il parcheggio di Malga Zannes è a pagamento ed ospita anche i camper (senza servizi, possibilità di sosta notturna). Costo: 10 euro camper, 5 euro macchine

Il parcheggio è molto grande ma è anche sempre molto affollato, quindi se si arriva la mattina è bene arrivare per tempo.

Tempo di percorrenza: giro ad anello di circa 4 ore, soste escluse

Dislivello: circa 300 metri

PUNTO DI PARTENZA: Malga Zannes

Da Trento lo si raggiunge in circa un’ora e mezza prendendo l’uscita dell’autostrada a Chiusa e proseguendo per la Val di Funes, seguire successivamente le indicazioni per Malga Zannes

Come sempre un particolare grazie a Gabriele, Beatrice, Giulio, Alessandro e Martina che con il loro entusiasmo rendono le nostre escursioni ancora più belle!!

Con l’augurio che tutto quello che avete imparato in queste escursioni, primo tra tutti l’amore e il rispetto per la montagna, possa accompagnarvi per tutta la vita.

Questa domenica passeggiata con sorpresa…abbiamo calpestato la prima neve del 2017! Dove? ultima modifica: 2017-09-07T11:06:07+00:00 da Monica Corn
Monica Corn
"La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili" - William Burroughs Uno Tsunami di energia e divertimento alla scoperta del mondo. Per sopravvivere a tre figli ed una cane... ed essere felici! Da gennaio 2016 autrice del blog www.viteinviaggio.blogspot.com

Aqualido Ronzone, relax & fun tutto l’anno

Next Story »

Arriva il Festival dell’Uva!

La sai l’ultima?

  • Halloween Dinner Party

    4 settimane ago

    Una maschera maledetta ha intrappolato la sua anima tra le mura del castello facendola diventare una furia immacolata. Nella notte più tenebrosa dell’anno gli invitati parteciperanno a ...

    Read More
  • 38^ Festa della Castagna

    1 mese ago

    38^ FESTA DELLA CASTAGNA Roncegno Terme - vie del centro

    Read More
  • Il Giallo nel Giallo: un aperitivo speciale!

    1 mese ago

    Share this on WhatsAppIl Moscato protagonista di una serata a tema GIALLO con la partecipazione della scrittrice Alessia Nanni K. che con alcuni interventi ci farà entrare ...

    Read More
  • Festa d’Autunno e Festa della Zucca

    1 mese ago

    A Pergine Valsugana nel Parco Ai Tre Castagni, molte di queste zucche saranno in mostra della Festa della Zucca. Il programma prevede l’allestimento di bancarelle per ...

    Read More
  • Fiera di San Luca

    1 mese ago

    Nata come fiera del bestiame, che a conclusione della stagione estiva in malga veniva ricondotto nei paesi della valle, oggi la fiera – organizzata da un comitato ...

    Read More
  • Festival della polenta

    2 mesi ago

    Il Festival della Polenta di Storo 2017 si allarga alla vicina Val Sabbia con la Polenta Tiragna dopo l’esordio lo scorso anno della Polenta di patate della ...

    Read More
  • CALA UN TRIS DI ASSI PER LA GRANDE CHIUSURA IL FESTIVAL TRENTO E LA BAVIERA.

    2 mesi ago

    Il fine settimana sotto la tento-struttura di via Innsbruck Interporto Doganale a Trento Nord inizia venerdì 6 ottobre con due fra le più quotate Tribute Band nazionali ...

    Read More
  • Cosa cerchi?

    More
    X